CALCIOMERCATO/ Inter, Bernardo nel mirino di Branca, è lui il regista di Stramaccioni? (esclusiva)

- La Redazione

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, i nerazzurri hanno messo nel mirino Bernardo Vieira de Souza, meglio noto come Bernardo, centrocampista brasiliano

pereira_milito_cassano_cambiasso
L'Inter cerca un acquisto per il centrocampo (INFOPHOTO)

Mancano pochi giorni alla fine del mercato invernale e l’Inter deve ancora trovare i giocatori che possano colmare le lacune della rosa di Stramaccioni. Manca un regista e un esterno destro, ovvero i due colpi che ha chiesto il tecnico dell’Inter. Per quanto riguarda il regista al momento sono congelate le piste che portano a Lodi e Cigarini, mentre per l’esterno è sempre calda quella che porta a Schelotto dell’Atalanta, anche se l’accordo tra i due club è ancora molto lontano. Stramaccioni spera di arrivare ai due colpi. Si parla sempre di Paulinho che è sicuramente un centrocampista di qualità, ma non un regista puro. Branca però sa bene che Paulinho è di valore mondiale e potrebbe aiutare l’Inter in questo momento di difficoltà, soprattuto dopo l’ultimo infortunio di Mudingayi che priva Stramaccioni di un altro centrocampista centrale. I dirigenti dell’Inter per quanto riguarda il ruolo di regista sono pronti a pescare in Brasile visto che da tempo seguono un calciatore. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, i nerazzurri hanno messo nel mirino Bernardo Vieira de Souza, meglio noto come Bernardo, centrocampista brasiliano del Vasco da Gama rientrato dal prestito al Santos. Il calciatore sudamericano, classe ’90, è stato visionato spesso, l’ultima volta è stata qualche giorno fa durante la partita contro il Resende nella quale il giocatore ha segnato una doppietta. In Brasile viene definito come l’erede di Juninho Pernambucano, ex fuoriclasse del Lione famoso per le sue punizioni. Essendo un “volante” di centrocampo, può giocare sia come regista che da centrocampista centrale. E’ molto bravo tecnicamente e sa dirigere il gioco. L’Inter potrebbe prendere Bernardo subito perché non si tratta del classico giovane da aspettare: Bernardo sembra già maturo per giocare da leader in Italia. Branca e Ausilio potrebbero trovare presto l’accordo con il Vasco da Gama per l’arrivo del giocatore che piace anche all’estero. In questo caso Stramaccioni si ritroverebbe in rosa un giocatore in grado di giocare nel ruolo di regista. l’Inter dovrà pensare bene all’operazione anche perché l’arrivo di Bernardo significherebbe dare l’addio per questa sessione di mercato a Paulinho. L’Inter non vuole sbagliare il colpo, Bernardo è meno reclamizzato di Paulinho ma è molto efficace e come caratteristiche si integrerebbe meglio nel ruolo di regista.

Staremo a vedere, il 31 gennaio si chiuderà il mercato e i tifosi dell’Inter, dopo aver assistito alle cessioni di Coutinho e Sneijder, vorrebbero vedere rinforzi importanti nella propria squadra. La Champions League si allontana…

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori