CALCIOMERCATO/ Inter, contatti con Carew: accordo fino a giugno?

John Carew, attaccante norvegese di 33 anni attualmente svincolato, potrebbe essere il nuovo acquisto per l’attacco dell’Inter. I nerazzurri ne valuteranno le condizioni nei prossimi giorni

26.02.2013 - La Redazione
Carew
John Carew ai tempi dell'Aston Villa (Foto Infophoto)

Gianluca Di Marzio di SkySport ha diffuso la notizia secondo cui l’attaccante norvegese John Carew sarà a breve a Milano per sottoporsi a dei controlli medici. Obiettivo, verificare la sua idoneità sportiva per poter essere ingaggiato dall’Inter, come attaccante tappabuco. I tifosi nerazzurri si chiederanno il perché di questa possibilità, sempre che venga confermata dalla parti in causa, dopo che nel mercato di gennaio i nerazzurri hanno acquistato Tommaso Rocchi dalla Lazio. Eppure pare che Carew sarà valutato: effettivamente una punta di fisico manca nella rosa dell’Inter, che ha girato Livaja all’Atalanta nell’operazione Schelotto (benissimo, dopo l’ultimo derby…) e lasciato Samuele Longo in prestito all’Espanyol. Certo l’infortunio non era prevedibile, nè l’Inter era intenzionata a ritornare sul mercato dopo il brutto stop del Principe. Ma stando alle indiscrezioni le ultime partite hanno convinto i dirigenti a fare un tentativo: non significa che Carew sarà acquistato dall’Inter, ma che ne verranno valutate le condizioni. Del resto il mercato degli svincolati non offriva molto di più: Di Marzio riporta un approccio con Van Nistelrooy, 36 anni ed un ritiro dal calcio giocato annunciato nel 2012. Ma l’olandese non ha voluto saperne, e i dirigenti interisti avrebbero virato su John Carew, che di anni ne ha 33 e l’ultima volta è stato visto con la maglia del West Ham, nel 2011-2012. Il norvegese, che si è affermato nel calcio europeo con la maglia del Valencia, ha già assaggiato il campionato italiano nel 2003-2004, quando con la maglia della Roma mise insieme 20 partite e 6 gol in serie A. Nei prossimi giorni l’attaccante svolgerà dei controlli medici per capire se può essere in grado di vestire la maglia nerazzurra. Sempre che l’Inter non smentisca prima, ma già si parla di un ingaggio di trecento mila euro sino a giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori