CALCIOMERCATO/ Inter, l’ex Sneijder racconta tutta la verità sullo United

Intervistato dal sito ufficiale del Galatasaray, l’ex trequartista dell’Inter, Wesley Sneijder, è tornato a parlare del suo mancato trasferimento al Manchester United nel 2010

06.03.2013 - La Redazione
sneijder_inter_san_siroR400
Wesley Sneijder aveva segnato all'andata (Infophoto)

CALCIOMERCATO INTER – Torna a parlare di Inter l’ex trequartista nerazzurro, Wesley Sneijder. Il capitano della nazionale olandese, dallo scorso gennaio in Turchia al Galatasaray, ha voluto spiegare una volta per tutte quanto accaduto nel 2010 circa il suo mancato trasferimento al Manchester United. «Il Manchester United aveva contattato l’Inter al termine della stagione del Triplete – le parole di Wes riportate dal sito ufficiale del Galatasaray – ma la società chiese una cifra troppo alta. In ogni caso io stavo bene all’Inter, quindi decisi di restare». All’epoca Moratti chiedeva attorno ai 35 milioni di euro, una cifra adeguata al valore del giocatore, semplicemente strepitoso durante l’annata 2009-2010 in cui i nerazzurri vinsero Champions League, Scudetto e Coppa Italia. In quell’annata, inoltre, Sneijder divenne vice-campione del mondo con la nazionale olandese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori