Calciomercato Inter / Ag. Isla: incontro con Branca? Non solo per il cileno…(esclusiva)

- int. Claudio Vagheggi

L’agente di Mauricio Isla ha incontrato il direttore tecnico dei nerazzurri, Marco Branca, per discutere del passaggio del cileno all’Inter. Tuttavia i due potrebbero aver parlato di altro

Benatia_pezzo
Benatia, difensore centrale dell'Udinese (Foto Infophoto)

Isla sempre più vicino all’Inter: questa sembra essere la certezza di calciomercato emersa in seguito all’incontro avvenuto dopo pranzo e terminato alle 16.30 di questo pomeriggio tra il direttore tecnico dei nerazzurri Marco Branca e l’agente del cileno. Eppure potrebbe non essere così: abbiamo sentito in esclusiva Claudio Vagheggi che, oltre ad essere il procuratore di Mauricio Isla, segue anche gli interessi di Armero e Benatia. Alla domanda: “Avete parlato solo di Isla?” Vagheggi ha risposto così: “Non è detto che io e Branca abbiamo discusso solo del cileno, fate voi le vostre valutazioni”. Ecco allora come potrebbero essere andate le cose: l’agente di Isla incontra il direttore tecnico dell’Inter con l’intenzione di chiudere per il passaggio del cileno in nerazzurro ma Branca coglie l’attimo e chiede a Vagheggi notizie di calciomercato riguardo Benatia. Il franco-marocchino, vicinissimo a trasferirsi alla Roma, andrebbe a rinforzare la difesa di mister Mazzarri che a più riprese lo aveva richiesto quando sedeva ancora sulla panchina del Napoli. Benatia arriverebbe a Milano per sostituire l’eventuale partenza di Ranocchia, ancora non certo di rientrare nei piani del neo-tecnico toscano. Lo scenario però potrebbe anche essere un altro, una strategia di disturbo da parte dell’Inter nei confronti della Roma: cercare di soffiare Benatia per compiere uno sgarbo ai giallorossi in seguito al loro inserimento nell’affare Nainggolan, chiaro obiettivo di calciomercato di Marco Branca. Ipotesi tutte da non escludere.

(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 25 giugno 2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori