Calciomercato Inter/ News, Saporito (ag.FIFA): Capoue-Mikel, centrocampisti di spessore. Wenger perfetto per Thohir (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiaro.net, l’agente Fifa Giuseppe Saporito ha parlato del calciomercato Inter e in particolare del possibile arrivo di Wenger in panchina.

28.02.2014 - int. Giuseppe Mattia Saporito
Wenger
Arsene Wenger, tecnico dell'Arsenal

Erick Thohir è stato molto chiaro con Mazzarri. Il presidente nerazzurro lo ha elogiato ma ha voluto sottolineare il fatto che l’Inter dovrà in futuro puntare sui giovani talenti in vista della prossima stagione. Ecco perché Mazzarri dovrà dare delle risposte. Nel mirino del calciomercato di Thohir c’è sempre De Boer, ma si è parlato anche di Wenger, manager dell’Arsenal che ha sempre lavorato bene con i giovani talenti. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giuseppe Saporito ha parlato del calciomercato Inter. 
Thohir su Mazzarri è stato molto chiaro. Resterà se avrà la stessa filosofia societaria. Che significa? Thohir ha sempre dichiarato di voler puntare sui giovani, quindi Mazzarri dovrà adeguarsi alla situazione altrimenti rischia di non continuare il suo progetto.
Con Icardi e Kovacic il tecnico toscano non ha ancora avuto completa fiducia… Io credo che bisogna insistere su questi due ragazzi, quando sono entrati con il Cagliari la musica è cambiata. Meritano di giocare.
Icardi ormai ha preso il posto di Milito non crede? Con tutto il rispetto per il Principe, credo che la sua avventura all’Inter sia finita. Dal punto di vista fisico è molto giù, giusto che giochi Icardi.
Centrocampo nuovo con Mikel. Sarebbe un bel colpo di calciomercato? Direi proprio di sì, tra l’altro è ancora giovane. Ha però un valore di calciomercato importante, credo che possa arrivare in prestito.
Stesso discorso per Capoue. Thohir vuole giocatori di qualità ma anche giovani… Io credo che il presidnete nerazzurro voglia un mix tra giovani talenti e calciatori di esperienza a parametro zero. 
Ha il pallino di De Boer in panchina. E’ d’accordo? Non tanto, non mi piace molto De Boer. Onestamente punterei su Wenger dell’Arsenal, da sempre abituato a puntare sui giovani.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori