Calciomercato Inter/ News, Piconcelli (ag.FIFA): altri colpi alla Vidic. Behrami? Anche Suarez o Mikel (esclusiva)

- int. Daniel Piconcelli

Calciomercato Inter news: in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Daniel Piconcelli parla delle possibili novità in casa nerazzurra dagli obiettivi in entrata alle cessioni

behrami_guarin
(INFOPHOTO)

In casa Inter si preparano i colpi per il calciomercato estivo. La società nerazzurra si sta muovendo su più fronti, non solo è vicina all’ingaggio del giovane talento Tom Ince, nel mirino di Ausilio e soci ci sono anche giocatori con caratteristiche ben precise richieste da Mazzarri. Il tecnico toscano vorrebbe puntare su un proprio pupillo come Valon Behrami. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Daniel Piconcelli ha parlato del calciomercato dell’Inter.
Ha capito il progetto di Mazzarri per la prossima stagione? Bisognerà fare chiarezza, io non credo che Mazzarri abbandonerà la difesa a tre. Secondo cambierà qualcosa passando al modulo 3-4-3 ma mantenendo ancora la retroguardia a tre giocatori, che è una sua prerogativa.
Però l’arrivo di Vidic dovrebbe fargli cambiare idea no? Non è detto, Vidic è un giocatore talmente importante che saprà ambientarsi benissimo nella difesa a tre di Mazzarri. Lo ritengo un colpo di primo piano.
Cosa servirà all’Inter? Secondo me servirebbero altri colpi alla Vidic, intendo giocatori importanti di esperienza internazionale, possibilmente più giovani, ma non semplici gregari.
Behrami come lo considera? Un buon giocatore ma non certo il campione in grado di fare la differenza a centrocampo. E’ un gregario che può stare nella rosa ma all’Inter serve altro per un salto di qualità.
Meglio Suarez e Mikel a centrocampo? Decisamente sì visto che hanno anche qualità tecniche e poi hanno giocato in Champions, conoscono bene certi ambienti.
In attacco tutto su Icardi? Ha dimostrato di essere un attaccante di livello, però all’Inter servirebbe un altro giocatore in attacco magari più esperto.
L’eventuale cessione di Ricky Alvarez sarebbe un problema per l’Inter? Sì sarebbe un peccato per i nerazzurri perdere l’argentino. E’ migliorato di stagione in stagione e se lavorerà bene in estate, magari irrobustendosi ancora e migliorando nella velocità, potrebbe diventare una risorsa importante. Già quest’anno ha messo assieme numeri positivi.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori