Calciomercato Inter/ News, Durante (ag.FIFA): Medel il Gattuso cileno. Poteva arrivare già due anni fa (esclusiva)

Calciomercato Inter news: in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Sabatino Durante parla dei movimenti nerazzurri e in particolare del cileno Gary Medel

09.07.2014 - int. Sabatino Durante
vidal_medel
Gary Medel, centrocampista cileno (INFOPHOTO)

) – L’Inter è a un passo da Gary Medel, centrocampista cileno classe ’87 che gioca nel Cardiff e si è distinto come uno dei più positivi al Mondiale brasiliano. I nerazzurri potrebbero chiudere a breve l’acquisto del giocatore che piace molto a Mazzarri. L’Inter consegnerà al tecnico toscano un vero e proprio mastino del centrocampo. L’agente FIFA Sabatino Durante, esperto di calcio sudamericano, ha parlato di Medel in esclusiva per IlSussidiario.net.
Il Cile al Mondiale è stato molto sfortunato ma ha prodotto un grande calcio. Sorpreso? Assolutamente no perché avevo già previsto che Cile e Colombia potevano fare benissimo ai Mondiali. Sono i giocatori che hanno raccolto tanto a livello giovanile.
Medel ha dimostrato di essere un giocatore importante non crede? Per me non è una novità, avevo già parlato bene di lui qualche anno fa e tra l’altro lo avevo proposto ai club italiani.
A chi lo aveva proposto? A Fiorentina e Inter quando ero collaboratore del suo agente Felicevich e lui giocava nel Boca Juniors. Allora però costava soo 2,5 milioni di dollari. Nessuno mi diede ascolto.
Adesso Medel è a un passo dall’Inter… Sono contento perché ai nerazzurri serve uno come Medel che è il Gattuso cileno ma non è male neanche in zona offensiva.
Solo che oggi costerà sicuramente più di prima. Solita storia italiana? Purtroppo si vuole puntare su un giocatore solo dopo che costa davvero tanto. Ma è un po’ tutto il calcio italiano che ha problemi a livello di competenza quando si giudica un calciatore.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori