Calciomercato Inter / News, Pezzuto (ag.FIFA): Dodò perfetto per Mazzarri. Medel-M’Vila, centrocampo blindato (ESCLUSIVA)

Calciomercato Inter news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Dodò.

09.07.2014 - int. Gianpaolo Pezzuto
garay_osvaldo
Daniel Osvaldo (infophoto)

L’Inter ha messo a segno tre colpi di calciomercato uno dietro l’altro grazie all’impegno di Piero Ausilio, d.s. nerazzurro. La squadra milanese ha messo a disposizione di Mazzarri due centrocampisti importanti come M’Vila e Medel, più un esterno che potrebbe fare bene come Dodò, preso dalla Roma. E in attacco è pronto il colpo Osvaldo. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Gianpaolo Pezzuto ha parlato del calciomercato dell’Inter.
L’Inter ha preso Dodò dalla Roma. E’ l’esterno giusto per Mazzarri? Esterno ideale per Mazzarri, definirei così Dodò. Perchè è il calciatore giusto per giocare come esterno di centrocampo nel 3-5-2.
Non solo Dodò, sono arrivati anche M’Vila e Medel a centrocampo… L’Inter ha blindato il centrocampo, ha preso due giocatori davvero importanti. E Mazzarri sa bene che ora potrà avere due mastini che proteggeranno la difesa.
Potrebbe esserci l’addio di Mbaye. Che pensa? Purtroppo quando si fanno operazioni importanti di calciomercato ci sta che qualcuno possa andare via. Un sacrificio c’è sempre.
Le piace il lavoro di Ausilio? Si sta muovendo molto bene pur non avendo grandi risorse economiche e con un occhio al bilancio. Sono convinto che l’Inter regalerà altri colpi ai tifosi.
In attacco è pronto l’acquisto di Osvaldo… Mi fido di uno come lui perché conosce bene il campionato italiano e potrebbe aiutare l’Inter. E poi le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti.
Mazzarri tra l’altro potrebbe aiutarlo dal punto di vista realizzativo… Sappiamo tutti che Mazzarri è molto bravo con gli attaccanti, è già successo tante volte in passato, Osvado può stare tranquillo.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori