FRANK DE BOER ESONERATO? / Inter news: Rudi Garcia firma col Marsiglia (ultime notizie oggi, 20 ottobre 2016)

- La Redazione

Frank De Boer esonerato? Inter news: l’allenatore olandese rischia la panchina, la società potrebbe decidere di esonerarlo in caso di sconfitta contro il Southampton

deboer_cravatta
Chi sarà l'erede di Frank De Boer? (LaPresse)

Rimane l’ipotesi che Frank De Boer possa essere esonerato dall’Inter in caso di sconfitta contro il Southampton, nel match di Europa League che si gioca questa sera dalle ore 19:00. Interpellato proprio su questa possibilità nella conferenza stampa della vigilia, l’allenatore olandese ha risposto così: “Questo è un progetto, mi sento come un pilota di Formula 1 che deve guidare una nuova macchina e che quindi volta per volta deve prendere confidenza con tante cose nuove e regolare la vettura gara dopo gara. C’è da aggiungere che sono arrivato appena prima dell’inizio della stagione. E la società lo sa. Ma io continuo ad avere grande fiducia in questa squadra. Poi è chiaro che nei top club se non arrivano i risultati aumenta la pressione. Serve tempo, ma è difficile capire quanto, dipende da molti fattori. Ma non dimentichiamoci che se qui non si vince da cinque anni non si può pensare che arrivi qualcuno e stravolga tutto”. Nel frattempo dalla Francia arrivano notizie che riguardano anche l’Inter, se pur non direttamente. Rudi Garcia infatti è diventato il nuovo allenatore dell’Olympique Marsiglia, dopo aver rescisso il suo rimanente contratto con la Roma (sarebbe scaduto nel 2018); il francese ed ex giallorosso esce così dall’ancora ipotetica corsa alla successione di De Boer, sulla panchina nerazzurra. Questo potrebbe rafforzare la candidatura di Diego Pablo Simeone in vista della prossima stagione, mentre nel caso in cui De Boer dovesse essere esonerato l’Inter potrebbe terminare l’annata in corso con un traghettatore ad interim. 

Rischia di essere esonerato dall’Inter in caso di sconfitta contro il Southampton. Il match di Europa League in programma oggi, giovedì 20 ottobre 2016, sarà importante anche per valutare le prospettive dell’allenatore olandese che finora ha ottenuto risultati troppo altalenanti. L’undicesimo posto in Serie A non può accontentare nessuno, anche se in campionato l’Inter ha disputato anche partite positive come quelle consecutive contro Pescara, Juventus ed Empoli. In Europa League invece il piatto piange: contro avversari insidiosi ma alla portata, come gli israeliani dell’Hapoel Beer-Sheva e i cechi dello Sparta Praga, i nerazzurri hanno ottenuto 0 punti ed espresso poco a livello di gioco; il match casalingo contro il Southampton andrà portato a casa a prescindere dalla prestazione, per evitare di compromettere prematuramente il cammino europeo. Nella conferenza stampa della vigilia Frank De Boer si è dimostrato sicuro di sé, nel frattempo la società valuta il prossimo futuro anche se, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, non risultano ancora movimenti per un eventuale sostituto. Le news di radiomercato parlano di Rudi Garcia, che ben conosce il calcio italiano, come del possibile successore di De Boer, altri rumors indicano nel Cholo Diego Simeone l’uomo della svolta a partire dalla prossima stagione. In ogni caso, per il momento l’allenatore dell’Inter rimane Frank De Boer, quella dell’esonero resta solo un’ipotesi da scacciare a suon di risultati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori