Spalletti nuovo allenatore Inter / Annuncio ufficiale sempre più vicino (Oggi giovedì 1 giugno 2017)

Spalletti nuovo allenatore Inter: l’annuncio ufficiale è sempre più vicino, forse già nel weekend. Ieri lunga telefonata, intanto Sabatini… (Oggi giovedì 1 giugno 2017)

01.06.2017 - Mauro Mantegazza
spalletti_roma_primopiano_lapresse_2017
Foto LaPresse

È sempre più vicino a diventare il prossimo allenatore dell’Inter. La notizia ormai è ampiamente nell’aria, sarebbe caso mai una grossa sorpresa se l’affare dovesse saltare; tuttavia, va detto che queste sono ore calde, nelle quali sono iniziati a tutti gli effetti i contatti fra l’Inter e Luciano Spalletti, ora ufficialmente libero dalla Roma che ha annunciato martedì l’addio dell’ormai ex allenatore giallorosso, mentre l’annuncio ufficiale dell’accordo potrebbe arrivare nel weekend o al massimo ad inizio settimana prossima. Ieri ad esempio c’è stata una telefonata piuttosto lunga fra Spalletti e i dirigenti dell’Inter, nella quale sono stati toccati diversi temi di grande importanza e si è iniziato a stendere il progetto della squadra che verrà. Quanto al contratto, Spalletti firmerà un accordo biennale con opzione per un terzo anno e percepirà uno stipendio attorno ai 4 milioni di euro a stagione. Accelerare è necessario per non perdere altro tempo: in fondo i tanti problemi della stagione appena conclusa sono nati in una estate travagliata, errore che naturalmente sarebbe gravissimo ripetere di nuovo.

Intanto bisogna fare i conti con una dirigenza che si divide fra l’Italia e la Cina: lo stesso Walter Sabatini è in questi giorni a Nanchino, anche se i contatti con Piero Ausilio (che è rimasto a Milano) sono costanti e continui. Per la cronaca, lo Jiangsu Suning è stato eliminato agli ottavi della Champions League e questo risultato – unito all’andamento negativo della squadra nel campionato cinese – dovrebbe portare all’esonero dell’attuale allenatore, il sudcoreano Yong-Soo Choi. Di conseguenza Sabatini dovrà occuparsi anche di questa faccenda, ma naturalmente la priorità va al nome dell’allenatore dell’Inter. Intanto si lavora per potenziare la dirigenza di entrambe le squadre: Sabatini dovrebbe a breve poter contare su un uomo di fiducia come Frederic Massara, già suo braccio destro alla Roma e poi direttore sportivo dei giallorossi dopo l’addio proprio di Sabatini. Massara dovrebbe diventare dirigente proprio dello Jiangsu, ma di fatto si formerebbe un terzetto di lavoro con Ausilio pari ruolo nell’Inter e Sabatini coordinatore.

I commenti dei lettori