CALCIOMERCATO/ Juventus, per Nani lo United chiede Marchisio

L’umiltà di Antonio Conte si vede dai comportamenti del tecnico della Juventus in questo momento di euforia per il primo posto in classifica. Sul mercato è caccia a Nani ma…

11.10.2011 - La Redazione
nani_manchester_R400_23mag11
Nani, esterno Manchester United (Foto Ansa)

L’umiltà di Antonio Conte si vede dai comportamenti del tecnico della Juventus in questo momento di euforia per il primo posto in classifica. Conte non vende fumo, nella sua gloriosa carriera di calciatore ha vinto tanto e sa che significa arrivare primi al traguardo. Nessun facile entusiasmo dunque solo la consapevolezza che la squadra c’è e che può lottare per qualcosa di importante. Se a gennaio verrà arricchita da qualche giocatore importante allora lo Scudetto non sarà certo una chimera. Perfetto, ma chi bisogna prendere per rinforzare questa Juventus? Conte ha un paio di nomi di prestigio, Carlitos Tevez e Nani, entrambi giocano nella Premier League ed entrambi potrebbero lasciare i rispettivi club. Su Tevez abbiamo già parlato in precedenza, di Nani invece occorre precisare alcune cose. Il portoghese è sempre stato un pallino della Juventus, il giocatore del Manchester United ha un talento importante quanto discontinuo anche se in questi ultimi due anni è migliorato molto da questo punto di vista. Non tanto sul piano del comportamento, per questo Ferguson non lo ritiene uno dei suoi pupilli. Il manager del Manchester non vorrebbe perdere il giocatore ma in caso di cessione non ne farebbe un dramma. Tuttavia il nome Juventus evoca a Ferguson alcuni pensieri. Già, perchè nella rosa della Juventus c’è un giocatore che piace molto al manager scozzese, si tratta di Claudio Marchisio, centrocampista nato e cresciuto nelle giovanili Juventus, uno che ha il dna bianconero, proprio come Conte. Il Manchester United ha già bussato alla porta del club bianconero per il “principino” ma la risposta è stata ovviamente negativa. Il problema è che lo United non intende lasciar partire Nani con destinazione Torino se non in cambio di Marchisio. Scambio all’orizzonte? Impossibile, Marchisio per questa Juventus è fondamentale. Anche Conte ha dovuto accorgersi dell’utilità del giocatore mettendo in panchina un talento come Vidal o cambiando modulo per far giocare entrambi. Oggi Marchisio è senza dubbio uno dei migliori centrocampisti d’Italia, Prandelli lo sa bene per questo starebbe pensando di inserirlo stabilmente nell’undici titolare. Certo, Nani fa gola alla Juventus, il portoghese giocherebbe a sinistra come esterno d’attacco, i bianconeri aumenterebbero la pericolosità in fase d’attacco.

Conte sarebbe felice di allenare il grande talento lusitano, classe 86′. Soprattutto se si pensa che a sinistra la Juventus ha l’olandese Elia, arrivato in estate, che non sta ancora dimostrando il suo valore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori