CALCIOMERCATO/ Juventus, Marotta ha deciso: un centrale difensivo e un terzino, ecco tutti i nomi

Prima bisogna pensare a coprire i buchi nella rosa e dopo si penserà a trovare il modo di mettere a segno qualche colpo a effetto. La Juventus vuole acquistare un centrale e un terzino.

13.10.2011 - La Redazione
juan_R375x255_29mag09
Juan (Ansa)

Prima bisogna pensare a coprire i buchi nella rosa e dopo si penserà a trovare il modo di mettere a segno qualche colpo a effetto. Beppe Marotta è un dirigente molto pratico, non ama sognare tanto quando si parla di calciomercato. Il dirigente della Juventus ha lavorato molto (e bene) durante il mercato estivo per consegnare ad Antonio Conte una squadra forte e pronta a lottare per lo Scudetto. Quasi 12 nuovi volti, di certo sarebbero serviti più soldi per completare la squadra. Ma tra pochi mesi il mercato riaprirà nuovamente i battenti, a gennaio inizierà la sessione invernale e a quel punto Marotta vorrà terminare il progetto partito in estate. A questa Juventus mancano alcuni tasselli, un difensore centrale e un terzino sinistro sono i più importanti. Per il ruolo di difensore centrale sembrava ormai tutto definito con l’arrivo a Torino di Rhodolfo da San Paolo. Invece Conte e Marotta stanno riflettendo sull’arrivo del 25enne brasiliano per 8,5 milioni di euro, ma soprattutto è lo stesso club paulista a voler rimandare il discorso a giugno. Troppo importante Rhodolfo per la squadra che vuole vincere la Copa Libertadores (in questo caso arriverebbe a gennaio 2013). Marotta sta cercando di forzare i tempi ma non dimentica che in Italia, esattamente a Roma, c’è il brasiliano Juan che non trova spazio nella formazione titolare di Luis Enrique. Il discorso difensore centrale non è ancora sistemato, Juan sarebbe la pedina giusta perchè conosce il campionato italiano, però anagraficamente non è un giovanotto e la Roma difficilmente rinforzerebbe una diretta concorrente. Per quanto riguarda il ruolo di terzino sinistro la corsa è a tre, la Juventus vuole scegliere bene perchè il settore di sinistra non convince Conte. De Ceglie è spesso fuori per problemi fisici e attualmente non convince sul piano delle prestazioni, Grosso non ha più il passo di prima anche perchè è un over 30. Ieri si è parlato di Tremoulinas del Bordeaux, calciatore francese classe 85′, che piace da tempo alla Juventus. L’altro nome è quello di Aly Cissokho, terzino del Lione classe 87′ in passato a un passo dal Milan. Quest’ultimo piace molto ai dirigenti bianconeri.

L’ultimo nome è quello di Diego Contento, difensore tedesco di origine italiana che gioca nel Bayern Monaco. Classe 90′, Contento è chiuso dal capitano Lahm, un’autentica istituzione in Baviera, per questo potrebbe andare via.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori