CALCIOMERCATO/ Juventus, Godin al centro, Aogo a sinistra, Marotta ci pensa

La Juventus ha intenzione di operare con criterio anche durante il mercato invernale. I bianconeri hanno messo nel mirino Godin dell’Atletico Madrid e Aogo dell’Amburgo.

15.10.2011 - La Redazione
Aogo_R375_27apr10

La Juventus ha intenzione di operare con criterio anche durante il mercato invernale. In estate Marotta e soci hanno operato bene mettendo a segno dei colpi importanti che stanno facendo bene. Con la squadra prima in classifica la teoria della Juventus è quella di colmare alcune lacune presenti in rosa che con il tempo potrebbero risultare decisive. In difesa mancano due giocatori, un centrale difensivo e un terzino sinistro. Al centro Barzagli sta giocando davvero da leader, Bonucci invece non sembra godere della fiducia di Conte. Chiellini per il momento è stato spostato a sinistra per colmare il vuoto su quella fascia, visto che De Ceglie e Grosso non hanno convinto Conte. Tanti i nomi dei difensori associati alla Juventus. Si è parlato molto di Rhodolfo ma il San Paolo non vorrebbe cederlo a gennaio e anche il brasiliano vorrebbe rimanere almeno fino al termine della Copa Libertadores. Per questo la Juventus starebbe pensando a Diego Godin, difensore uruguagio ex Villareal passato due estati fa all’Atletico Madrid. Attualmente Godin è la riserva del brasiliano Miranda, ex compagno di reparto di Rhodolfo. L’uruguagio, classe 86′, vuole giocare maggiormente per questo potrebbe chiedere di essere ceduto a gennaio. La Juventus potrebbe puntare su di lui per rinforzare la difesa anche perchè Godin è molto seguito dalle big del calcio europeo. Godin è un difensore molto bravo in marcatura, dotato di un ottimo fisico, potrebbe rivelarsi un acquisto importante per la Juventus, permettendo a Conte di alternare i vari centrali a disposizione. In questo modo la Juventus potrebbe anche dare il benservito a Bonucci che piace molto allo Zenit. A sinistra invece la Juventus è tornata a pensare a Dennis Aogo, terzino sinistro dell’Amburgo classe 87′ che viene valutato 9 milioni di euro dal club tedesco. La Juventus ha ottimi rapporti con l’Amburgo soprattutto dopo l’acquisto di Elia in estate. Aogo è nel mirino dei dirigenti della Juventus da almeno due anni, a gennaio potrebbe finalmente sbloccarsi la trattativa che permetterebbe al giocatore di approdare a Torino e giocare nuovamente con Elia sulla stessa fascia (a patto che l’olandese si svegli). Due colpi giovani che farebbero molto comodo a Conte.

La Juventus vuole rinforzare la rosa con elementi giovani, anche perchè a gennaio avverranno molte cessioni con l’addio di tutti quei giocatori che non rientrano nei piani di Conte. Dalla difesa all’attacco sono in tanti con le valigie pronte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori