CALCIOMERCATO/ Juventus, Gilardino pista mai abbandonata

In attacco la Juventus ha bisogno di un nuovo bomber che possa affiancare Alessandro Matri, per questo il nome di Alberto Gilardino è sempre presente nella mente di Marotta.

06.05.2011 - La Redazione
alberto_gilardinoR37517set08
Alberto Gilardino (foto Ansa)

Finchè non cambierà la regola imposta dalla Figc sul tesseramento degli extracomunitari, le grandi squadre italiane rischiano di dover riflettere a lungo prima di tesserare un giocatore extracomunitario. In casa Juventus sono tanti i giocatori non comunitari presenti nella lista di Marotta che già l’estate scorsa ha dovuto “sacrificare” Dzeko per prendere Krasic. Aguero, Tevez, Bastos, Neymar, questi i calciatori extracomunitari monitorati dalla dirigenza bianconera, solo Bastos potrebbe ricevere il passaporto comunitario. In attacco la Juventus ha bisogno di un nuovo bomber che possa affiancare Alessandro Matri, per questo il nome di Alberto Gilardino è sempre presente nella lista di Marotta. Il bomber viola infatti piace da tempo ai dirigenti di Corso Galileo Ferraris che a giugno proveranno a dare l’assalto al giocatore della Fiorentina. A 29 anni Gilardino potrebbe anche lasciare Firenze per cercare nuovi stimoli professionali, la corte della Vecchia Signora non lascia insensibile il giocatore nato a Biella, ma tutto dipenderà dalla famiglia Della Valle.

Gilardino ha sempre dichiarato di voler restare a Firenze, ma come Montolivo e altri giocatori aspetta sempre di capire quale sarà il progetto della famiglia Della Valle in vista della prossima stagione, in molti sperano in un progetto ambizioso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori