CALCIOMERCATO/ Juventus, tutto su Aguero

La Juventus vuole regalarsi ‘El Kun’ Aguero dell’Atletico Madrid per rinforzare l’attacco. L’argentino dovrebbe essere il grande colpo dell’estate bianconera. La dirigenza è al lavoro

07.05.2011 - La Redazione
sergio_aguero_r400
Il Kun Aguero, spauracchio del Napoli (foto ANSA)

‘El Kun’ per tornare a sognare. La Juventus sta preparando il colpo Aguero. Basta indugi, servono campioni, come ha annunciato qualche settimana fa Beppe Marotta. Stando a quanto è apparso oggi su vari quotidiani, tra cui il Corriere dello Sport e La Stampa, ieri pomeriggio c’è stato un vertice di 4 ore tra Andrea Agnelli e John Elkann nella sede della società. Aumento di capitale, obiettivi di mercato, piani per la prossima stagione; questi gli argomenti al centro della discussione, in vista del consiglio di amministrazione della Juve di mercoledì 11.

La prossima settimana la dirigenza juventina si incontrerà con gli agenti di Aguero, Hernan Reguera e Josè Segui, attesi a Torino per sondare i margini di trattativa. L’argentino è legato all’Atletico Madrid fino al 2014 ma vorrebbe cambiare aria, alla ricerca di avventure professionali più stimolanti. Secondo Bruno Satin, altro agente del giocatore, “giocatori come lui sono sempre seguiti dai top club – riporta La Stampa – e così Chelsea e Manchester United lo stanno monitorando, ma anche Real Madrid, Bayern Monaco, Inter e Barcellona. Aguero è giovane, ha solamente 22 anni ed ha giocato per quattro stagioni con l’Atletico, squadra che non partecipa di solito alla Champions League. Dobbiamo aspettare e vedere come andranno le cose in estate”.

Aguero ha un clausola da 45 milioni di euro ma la Juve non vuole spenderne più di 30. Nell’affare si potrebbero inserire anche delle contropartite tecniche, come ad esempio il portoghese Tiago, in prestito proprio ai colchoneros, Felipe Melo (valutato 15 milioni) e Amauri, attirato però dalla pista Fiorentina: “È una grande piazza ed io amo rimettermi in gioco”, ha detto l’italo-brasiliano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori