CALCIOMERCATO/ Juventus, Amauri nell’affare Elia? Iaquinta blocca il mercato in uscita

- La Redazione

La Juventus di Conte ieri a Bari ha dimostrato di poter puntare in alto nella prossima stagione giocando alla pari con Inter e Milan. Ma Conte ha bisogno di nuovi rinforzi.

amauriR375_15set08

La Juventus di Conte ieri a Bari ha dimostrato di poter puntare in alto nella prossima stagione giocando alla pari con Inter e Milan. E’ vero, è calcio estivo e le rose non erano al completo, ma ci sono state indicazioni importanti per Conte soprattutto dai nuovi arrivati Pirlo, Vidal e Vucinic. Qualcosa però dovrà essere migliorata, soprattutto in difesa, dove occorrerebbe un centrale e sugli esterni, in particolare a sinistra. Proprio in questa zona del campo il dirigente bianconero Beppe Marotta dovrebbe lavorare con maggiore intensità perchè alcune operazioni rischiano di non sbloccarsi. Verso l’ora di pranzo Marotta è entrato in Lega Calcio ma prima ha scambiato qualche battuta di mercato con i giornalisti dichiarando: “Di certo arriveranno due colpi, forse anche un terzo acquisto”. Chiaro il riferimento ai possibili colpi in difesa e sulla zona degli esterni. Piace molto Giaccherini, l’esterno del Cesena potrebbe arrivare per 6 milioni di euro magari con l’inserimento di Martinez come contropartita tecnica. Qualche dubbio sull’operazione c’è anche perché il costo del cartellino di Martinez, prelevato solo lo scorso anno dal Catania, pare superiore alla attuale valutazione di Giaccherini. Senza contare che continuano a circolare anche in queste ore nell’ambiente dei bene informati che per il talentuoso giocatore del Cesena ci sia una concreta offerta della Fiorentina. E a proposito di trattative che vedono protagonista la Fiorentina, Vargas sembra ormai congelato, mentre per Perotti ci sarà da convincere il Siviglia. Prende corpo l’ipotesi Elia dell’Amburgo, l’olandese, classe 87′, è valutato circa 12 milioni di euro dal club tedesco. La Juventus è ferma all’ultima offerta da 8 milioni di euro, ma come rivelato da Tuttosport, ci sarebbero delle novità. L’Amburgo infatti sembrerebbe aver mostrato interesse per Amauri, anche perchè il club tedesco non ha iniziato la Bundesliga alla grande con qualche problema legato al gol. La Juventus potrebbe offrire oltre agli 8 milioni di euro il cartellino di Amauri che piace anche a Parma, Genoa e Marsiglia. L’italo-brasiliano è in scadenza di contratto nel 2012, non rientra più nei piani di Conte e potrebbe andare via. Altro giocatore in esubero è Vincenzo Iaquinta, attaccante calabrese che non rientra nel progetto di Conte. Iaquinta, classe 79′, vanta alcuni estimatori, ma proprio ieri ha dovuto fermarsi per una lesione al muscolo della coscia sinistra che lo terrà fuori dai campi per almeno 40 giorni. Una brutta notizia per Iaquinta all’ennesimo stop in questo pre-campionato. Una notizia non gradevole per Marotta che dal punto di vista del mercato in uscita rischia di non poter cedere il giocatore.

Iaquinta dovrebbe rimanere alla Juventus anche perchè difficilmente ci sarebbe un club interessato a un giocatore infortunato. La cessione di Iaquinta potrebbe essere rimandata a gennaio nella speranza che non vi siano altri problemi fisici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori