CALCIOMERCATO/ Juventus, Palombo e Pizarro ancora nel mirino

Le parole di Massimo Cellino per quanto riguarda l’affare Nainggolan devono essere prese con le pinze. La Juventus valuta comunque le alternative, si parla di Palombo e Pizarro.

30.01.2012 - La Redazione
david_pizarro_r400-1
David Pizarro (Infophoto)

Le parole di Massimo Cellino per quanto riguarda l’affare Nainggolan devono essere prese con le pinze. Il patron dei sardi diceva la stessa cosa lo scorso anno con Matri e il bomber arrivò alla Juventus negli ultimi giorni di mercato. Il centrocampista belga potrebbe compiere lo stesso passaggio ma questa volta Cellino sembra fare sul serio. Beppe Marotta è un dirigente navigato per questo non molla le altre piste che portano a Pizarro della Roma e Palombo della Sampdoria. La loro storia è tanto diversa quanto simile. Palombo è il capitano della Sampdoria che per amore della maglia e dei tifosi è sceso in Serie B. La prima parte di stagione dei blucerchiati non è stata positiva, la società ha deciso di mettere tutti sul mercato in questo periodo del calciomercato invernale. Tutti compreso Palombo. Allora la Juventus ha fatto più di un pensierino, al momento però niente di concreto. Da Genova lanciano segnali importanti, Palombo non è incedibile e dunque potrebbe andare via con una giusta offerta. La Juventus però non ha intenzione di fare pazzie per il capitano doriano. Nel centrocampo di Conte, Palombo potrebbe giocare sia da interno che da regista al posto di Pirlo. Una duttilità tattica che piace molto al tecnico della Juventus. David Pizarro non è il capitano della Roma ma è nella Capitale dal 2006. Con la maglia giallorossa ha sempre giocato sia sotto Spalletti che sotto Ranieri. Il feeling con il nuovo tecnico Luis Enrique non è però sbocciato, al tecnico asturiano piacciono altri tipi di giocatori. Così Pizarro ha chiesto di andare via ma ha rifiutato molte offerte. In primis quella della Fiorentina. Il motivo? Il giocatore ex Udinese e Inter vuole approdare alla Juventus, Pizarro sa di poter dare molto alla formazione bianconera e di essere il vice Pirlo per eccellenza. Conte apprezza le qualità del cileno, la Juventus non avrebbe difficoltà ad acquistarlo dalla Roma. Pizarro aspetta, in questi due ultimi giorni di mercato dovrà capire quanto la Juventus lo vuole veramente. I bianconeri però sono stati molto chiari: la prima scelta è Nainggolan e Marotta farà di tutto per portarlo a Torino in questi giorni di mercato. Altrimenti si punterà sulle alternative.

A quel punto il duello Palombo-Pizarro entrerà nel vivo. Ma purtroppo per loro la Juventus ha nel mirino anche altri centrocampisti. Il rischio per entrambi è quello di non concludere molto, Palombo potrebbe restare alla Sampdoria, per Pizarro si prospetterebbe un’annata difficile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori