CALCIOMERCATO/ Juventus, Santini: Drogba? L’ostacolo è Lippi. Su Armero e Peluso… (esclusiva)

- int. Fabio Santini

In esclusiva a Ilsussidiario.net, intervista con Fabio Santini, noto esperto di calciomercato, che ha parlato dei movimenti di mercato della Juventus in particolare dell’affare Drogba

Drogba
Didier Drogba, uomo simbolo del calcio africano (Infophoto)

Se la Juventus è prima in campionato assieme al Napoli nonostante gli impegni in Champions League il merito è anche e soprattutto degli acquisti di calciomercato della Juventus. In estate i dirigenti bianconeri hanno acquistato calciatori di livello per completare la rosa che lo scorso anno ha portato alla vittoria dello Scudetto la squadra bianconera. Dopo Pirlo, Vidal, Lichtsteiner e Giaccherini è stato il turno di Isla, Asamoah, Lucio, Giovinco. In attacco però il calciomercato non ha regalato il tanto decamtato il top player visto che sia Llorente che Drogba non sono arrivati per vari motivi. La Juventus ha deciso di virare su Bendtner come possibile attaccante di scorta ma il danese al momento ha giocato solo 15′ minuti in questo inizio di stagione. A proposito di Drogba, sembra che la Juventus abbia deciso di puntare sul calciatore ivoriano nel calciomercato di gennaio per dare l’assalto alla Champions League. L’attuale bomber dello Shanghai Shenhua vorrebbe andare via anche a causa dei problemi finanziari del club. La Juventus starebbe provando a prendere l’ex bomber del Chelsea. Fabio Santini, noto giornalista esperto di calciomercato e volto noto del Processo di Biscardi, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato proprio della trattativa dell’ivoriano: “Io parlai di Drogba al Processo qualche settimana fa ed oggi arrivano conferme. Io so che ci sono già stati dei contatti ma i bianconeri dovranno in primis puntare sull’orgoglio del giocatore. Drogba non sembra entusiasta del campionato cinese ma è anche vero che in Cina il calciatore africano prende tantissimi soldi”. Quindi secondo Santini i bianconeri dovranno puntare sull’orgoglio del giocatore. Ma per la Juventus c’è anche un ex “amico” che rischia di diventare il primo “nemico” in chiave Drogba. Si tratta di Marcello Lippi, ex c.t. della Nazionale italiana Campione del Mondo nel 2006, attuale allenatore del Guangzhou Evergrande, altra squadra cinese, che vorrebbe acquistare il giocatore: “Lippi ha chiesto a Drogba di raggiungerlo offrendogli un contratto super oneroso, maggiore di quello che vorrebbe offrire la Juventus ha dichiarato Santini. In più, la società torinese a gennaio dovrebbe perdere Asamoah impegnato in Coppa d’Africa. Al posto dell’ex Udinese la Juventus potrebbero cercare un sostituto nella sessione invernale di calciomercato: “La perdita di Asamoah sarà importante per la Juventus visto quello che può dare il giocatore. La Juventus ha preso contatti sia con Armero che con Peluso” ha dichiarato Santini.

I bianconeri dunque sono pronti a ritoccare la squadra in vista del mercato di gennaio anche se non ci saranno grossi investimenti visto che la squadra sembra essere molto affidabile soprattutto in campionato, meno in Champions League.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori