CALCIOMERCATO/ Juventus, Suarez è l’obiettivo primario. Ag. Dedè: i bianconeri non hanno dato segnali…

- La Redazione

Priorità. Se si parla di calciomercato si intende un obiettivo da centrare a tutti i costi per poter rinforzare in maniera positiva la squadra. La Juventus ha in Suarez la priorità massima.

Suarez
Suarez (Infophoto)

Priorità. Se si parla di calciomercato si intende un obiettivo da centrare a tutti i costi per poter rinforzare in maniera positiva la squadra. Molti grandi club europei lavorano duramente per centrare gli obiettivi desiderati in precedenza. La Juventus vuole centrare l’obiettivo di arrivare in Champions nella prossima stagione ma la formazione di Antonio Conte potrebbe anche vincere lo Scudetto, molto dipenderà dal match di sabato sera contro il Milan e anche dal recupero contro il Bologna. I bianconeri dovranno a tutti i costi raccogliere almeno un punto a Milano e tre punti nel recupero contro i felsinei che continuano a macinare gioco e vittorie. I dirigenti bianconeri invece sul mercato hanno altre priorità. In Uruguay sono convinti che la Juventus abbia deciso di fare sul serio per Luis Alberto Suarez, attaccante uruguagio classe 87′ in forza al Liverpool. Il giocatore in Inghilterra ha i mesi contati, il club di Anfield vuole cedere il giocatore perchè è rimasto deluso dal comportamento di Suarez per quanto riguarda il caso Evra. La Juventus crede fortemente sulle qualità del giocatore, il suo connazionale Caceres certamente lo starà pubblicizzando dal punto di vista della persona visto che come giocatori è conosciuto da tutti. Suarez ha però un costo importante. Si parla di 30 milioni di euro, almeno questa è la cifra che il Real Madrid vorrebbe investire per il calciatore sudamericano. Suarez potrebbe andare dalla Premier League e accettare l’offerta dei club stranieri. La Juventus però dovrà essere brava ad anticipare la terribile concorrenza dei madrileni che nonostante la presenza in attacco di Higuain, Benzema e soprattutto di Cristiano Ronaldo, avrebbero intenzione di puntare anche su Suarez. La Juventus a gennaio prima di acquistare Caceres dal Siviglia aveva messo nel mirino il difensore brasiliano Dedè, attualmente in forza al Vasco Da Gama. Il calciatore sudamericano, classe 88′, ha impressionato positivamente i dirigenti bianconeri con prestazioni importanti condite da gol pesanti. Il suo procuratore, Giuliano Aranda, ha dichiarato: “Juventus e Genoa mi hanno contattato a dicembre ma poi non si sono fatte più sentire. Ultimamente mi hanno chiamato Benfica e Lione”. Il giocatore sudamericano è stato nel mirino della Juventus.

Il dirigente bianconero Fabio Paratici ha però mollato la presa anche se in prima persona ha potuto constatare il valore di Dedè durante il suo viaggio in Sudamerica. Il brasiliano è un calciatore molto importante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori