CALCIOMERCATO/ Juventus, Podolski piace a Conte, ma lo Schalke non molla…

- La Redazione

Antonio Conte è un allenatore di polso che è sempre convinto delle proprie scelte. Il tecnico della Juventus vorrebbe giocatori importanti nella prossima stagione, tra cui Podolski.

lukas_podolski_r400
Podolski (infophoto)

Antonio Conte è un allenatore di polso che è sempre convinto delle proprie scelte. Ma forse contro il Milan qualcosa ha sbagliato. Il tecnico della Juventus ha mandato in campo la coppia d’attacco Quagliarella-Borriello contro i rossoneri, ma i due non hanno offerto una grande prestazione. Nella ripresa Conte ha stravolto tutto inserendo Matri e Vucinic. La partita è cambiata, la Juventus ha trovato il gol del pareggio con Matri e i bianconeri sono tornati a casa un’altra volta senza sconfitta. L’attacco della Juventus fa un grande lavoro dal punto di vista tattico ma segna onestamente poco. Matri è il capocannoniere della squadra con 9 gol in campionato, gli altri viaggiano con pochi gol all’attivo. In inverno è stato acquistato Marco Borriello ma il centravanti napoletano non ha finora convinto e quasi certamente tornerà a Roma a fine stagione. La Juventus è vicina al ritorno in Champions League. E’ vero, mancano ancora tante partite, ma la squadra di Conte non ha perso un match fino a questo punto della stagione, difficilmente perderà tanti punti fino a scivolare al quarto posto in classifica. Marotta in estate dovrà fare un grande lavoro perchè a Torino dovranno arrivare calciatori importanti. La Juventus non ha perso di vista Lukas Podolski, 27enne attaccante tedesco in forza al Colonia. Podolski dovrebbe lasciare il club tedesco in estate, il suo contratto è in scadenza nel 2013, la sua valutazione potrebbe essere inferiore all’attuale valore proprio per il contratto in scadenza tra un anno e mezzo. La Juventus vorrebbe mettere le mani sul giocatore tedesco prima dell’estate anche perchè Podolski durante le manifestazioni continentali riesci sempre a esprimere tutto il proprio talento. Nella Juventus il tedesco potrebbe giocare sia da prima punta ma soprattutto da attaccante laterale nel 4-3-3 di Conte. Un esterno d’attacco capace di diventare letale per le difese avversarie. Su Podolski c’è però da battere la concorrenza dello Schalke 04. Il club tedesco vuole a tutti i costi puntare sul giocatore della Nazionale di Low ed è disposto a battere la concorrenza della società teutonica offrendo al Colonia una somma importante. La Juventus dovrà fare attenzione perchè lo Schalke è una società ricca dal punto di vista economico per questo potrebbe battere la concorrenza della Juventus.

I bianconeri cercheranno di bloccare il giocatore che nella prossima stagione aumenterebbe il tasso di qualità dei bianconeri. Conte sembra orientato a far giocare la Juventus con il 4-3-3 invece del 3-5-2 bocciato contro il Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori