CALCIOMERCATO/ Juventus, Quagliarella, la vendetta dell’ex contro il Napoli e Mazzarri

Il calciomercato della Juventus ha messo a segno grandi colpi di mercato in estate. Ieri il terzo gol della Juventus è stato siglato da Fabio Quagliarella, bomber partenopeo.

02.04.2012 - La Redazione
Quagliarella-1
Fabio Quagliarella (Infophoto)

L’umiliazione più grande per i tifosi del Napoli è arrivato al termine del match quando i tifosi della Juventus hanno cantato: “‘O surdato ‘nnamurato”. Un’umiliazione importante per i supporters del Napoli che solitamente cantano questa melodia al San Paolo quando la squadra di Mazzarri vince. La Juventus ieri ha vinto tre a zero contro il Napoli, il calciomercato bianconero sta raccogliendo i frutti delle scelte fatte in estate, perchè la squadra è al secondo posto in classifica dietro al Milan distante due punti. La Juventus ha stravinto il match contro la formazione di Mazzarri, un tre a zero senza repliche, con i partenopei svuotati fisicamente e forse mentalmente da una stagione sicuramente pesante a causa della partecipazione in Champions League. Il terzo gol della Juventus lo ha siglato Fabio Quagliarella, centravanti campano di Castellammare di Stabia, ex giocatore del Napoli, che lasciò l’Udinese per approdare nella squadra del cuore. L’avventura di Quagliarella a Napoli durò solo una stagione, l’estate successiva con l’arrivo di Cavani il bomber partenopeo decise di andare via. Questa è la versione dei fatti di casa Napoli. I tifosi partenopei non presero bene la decisione di Quagliarella che venne etichettato come traditore. Quagliarella non ha mai voluto rispondere, eppure secondo alcune indiscrezioni alla base della rottura con il Napoli ci sono i rapporti non proprio idilliaci con Mazzarri e quella trattativa sottobanco tra il Napoli e il Rubin Kazan che deluse tantissimo il centravanti stabiese. Quagliarella decise di accettare la corte della Vecchia Signora. Ieri il cerchio si è chiuso, perchè Quagliarella ha segnato un gol fantastico da fuori area ma non ha voluto festeggiare in rispetto della sua ex squadra e dei suoi ex tifosi. Eppure Quagliarella avrebbe potuto festeggiare in maniera più pesante, soprattutto perchè deve tanto ai tifosi della Juventus che lo hanno sempre accolto bene. Quagliarella vuole scalare le gerarchie d’attacco della Juventus. Contro l’Inter non è entrato in campo, Conte ha dato l’opportunità a Del Piero di giocare la grande occasione e segnare il gol del due a zero. Ieri a chiudere i conti ci ha pensato Quagliarella, bomber che non è mai andato daccordo con Mazzarri.

Ovviamente i tifosi del Napoli ieri non sono stati affatto contenti per quanto riguarda il gol di Quagliarella. La Juventus si gode Quagliarella e adesso è in lotta per lo Scudetto con il Milan distante soltanto due punti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori