CALCIOMERCATO/ Juventus, Elia, i soldi dell’olandese per Dossena e Papastathopoulos…

- La Redazione

C’è un calciomercato in entrata in fermento in casa Juventus ma anche in uscita sono previsti grandi movimenti. L’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, dovrà..

Elia-1 Elia (infophoto)

C’è un calciomercato in entrata in fermento in casa Juventus ma anche in uscita sono previsti grandi movimenti. L’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, insieme al suo braccio destro Fabio Paratici, sta cercando di piazzare in questi giorni i diversi esuberi presenti a Vinovo o sparsi per l’Europa in modo da racimolare un tesoretto da reinvestire sul mercato. I casi più caldi sono quelli di Felipe Melo, rientrato dal Galatasaray, Reto Ziegler del Fenerbahce, Milos Krasic ed Eljero Elia. La Turchia dovrebbe essere, a meno di colpi di scena, ancora la meta del mediano brasiliano e del terzino sinistro svizzero. Entrambi si sono trovati bene giocando nella Super Lig e di conseguenza vorrebbero continuare tale esperienza. Bisognerà però trovare l’intesa fra le varie parti in gioco. Più spinoso il caso di Felipe Melo che piace moltissimo anche al Bayern Monaco, allo Spartak Mosca e al Malaga. La società di corso Galileo Ferraris è naturalmente felice che si sia scatenata un’asta e spera di incassare dalla partenza dell’ex Fiorentina almeno 15 milioni di euro circa. Discorsi un po’ più complicati per gli altri due esuberi, quelli per eccellenza, Eljero Elia e Milos Krasic. Entrambi sono rimasti a Torino durante la scorsa stagione ma entrambi lasceranno Vinovo nelle prossime settimane. Non rientrano infatti nei progetti tecnico/tattici di mister Antonio Conte e il loro tempo in bianconero è agli sgoccioli. Nonostante non vedano il campo da praticamente un anno i due continuano avere un buon mercato. L’esterno olandese ex Amburgo, ad esempio, ha lasciato un bel ricordo di se in Bundesliga visto che il Werder Brema starebbe premendo per l’acquisto. La richiesta è di circa 9 milioni di euro, la stessa cifra investita dai campioni d’Italia soltanto 12 mesi fa. Una somma che però i tedeschi non hanno alcuna intenzione di spendere e che intendono abbassare inserendo una contropartita tecnica. Il prescelto sembrerebbe essere il centrale ex Milan e Genoa, Sokratis Papastathopoulos, difensore della Nazionale greca recentemente impegnato ad Euro 2012. Il classe 1988 potrebbe essere la nuova scommessa difensiva di Marotta dopo Barzagli. La prima avventura del giocatore ellenico in Italia è stata in parte positiva soprattutto nel Genoa, mentre nel Milan non c’è stato molto spazio per lui. Ma l’ottimo Europeo con la Grecia ha sicuramente rilanciato le azioni del giocatore. Con il Werder si potrebbe trovare un accordo sulla base di uno scambio di mercato. La Juventus valuta 7,5 milioni di euro Elia, il sogno dei bianconeri è quello di ricevere il cartellino del greco più soldi per l’olandese ex Amburgo. Troppo grande il sogno di Marotta. I soldi che comunque arriveranno per Elia verranno messi sul mercato per acquistare un esterno sinistro. Nel mirino oltre ad Adriano (clicca QUI per leggere l’approfondimento), esterno sinistro del Barcellona valutato 10 milioni di euro dai catalani, piace molto Andrea Dossena, esterno sinistro del Napoli classe 81′ che potrebbe andare via dal club partenopeo visto che non rientra nei piani di Bigon e Mazzarri. Per acquistare Dossena non servirebbero molti soldi, sarebbe l’idea low cost per rinforzare la fascia sinistra anche perchè Peluso dell’Atalanta non dovrebbe arrivare visto l’interessamento del Manchester City. Ci sarebbe comunque da parlare del futuro di Marcelo Estigarribia, esterno d’attacco paraguayano classe 87′ che ha giocato una buona stagione in maglia bianconera ma non è stato riscattato dal club di Corso Galileo Ferraris. Potrebbe arrivare comunque in prestito ma Dossena al momento sembra in vantaggio. Sull’ex difensore del Liverpool c’è anche la Roma che potrebbe regalare a Zeman un giocatore bravo a livello difensivo per la fascia sinistra. Anche il Milan potrebbe pensare a Dossena se non riuscisse ad arrivare a Balzaretti.

Insomma movimenti di mercato importanti per la Juventus. Marotta non solo vuole mettere le mani sul top player ma vuole anche cercare giocatori utili che possono fare bene nella rosa di Conte in vista della prossima stagione.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie