CALCIOMERCATO/ Juventus, Arena (ag.Fifa): Maxi offerta per Vidal e Marchisio? Smentisco ma… (esclusiva)

- int. Salvatore Arena

Salvatore Arena, agente Fifa esperto di calciomercato tedesco, smentisce in esclusiva per IlSussidiario.net le voci di una maxi offerta del Bayern Monaco per Vidal e Marchisio.

marchisio_italia
Marchisio (Foto: Infophoto)

L’attenzione è tutta rivolta all’attaccante che arriverà a Torino nei prossimi giorni, ma il calciomercato della Juventus non è racchiuso esclusivamente nella caccia al Top Player. Si fa un gran parlare di Dzeko, Llorente e Drogba (clicca qui per approfondimenti) ma il lavoro di Marotta passa anche nel trattenere i gioielli già alle dipendenze del tandem Conte/Carrera. Impresa non scontata considerando il periodo contingente, quello in cui la Serie A perde gioielli e si riduce a campionato di periferia. Tutti cedono, tutti smobilitano tranne i bianconeri. I gioielli da esporre in vetrina allo Juventus Stadium, però, non sono bomber da 30 gol stagionali o seconde punte dribblomani ma centrocampisti universali; non potrebbe essere altrimenti nella squadra guidata dal condottiero Conte. Gli uomini del desiderio sono Vidal e Marchisio, centrocampisti incursori dai mille polmoni, finiti nelle mire del Bayern di Monaco in queste ultime roventi giornate. Si è vociferato di una maxi offerta da 60 milioni della società bavarese per entrambi i giocatori bianconeri. Un’operazione simile a quella che ha portato alla cessione di Thiago e Ibra al PSG, non fosse per quel niet emerso dagli uffici di Corso Galileo Ferraris. Per sondare la veridicità di questo fronte abbiamo contattato Salvatore Arena, agente Fifa sempre ben informato sulle vicende di calciomercato teutoniche. Pur smentendo l’esistenza di una maxi operazione imbastita, l’agente ha comunque confermato l’interesse del club bavarese. “Non credo esista davvero una maxi offerta per entrambi i giocatori. – Ha dichiarato in esclusiva per IlSussidiario.netSo però che Marchisio interessava già in passato ai bavaresi. Il Bayern ha fatto diversi sondaggi per lo juventino ed aveva anche formulato un’offerta”. Su Vidal, invece, la storia è già nota. “Può darsi che ci sia stato qualche sondaggio per il cileno. Considerando che il giocatore, prima di andare alla Juventus, aveva praticamente chiuso con il Bayern Monaco. Poi il Leverkusen, nella persona di Voeller si era opposto ad un suo trasferimento in una squadra rivale, permettendo alla Juventus di perfezionare l’affare”. L’operazione è comunque ai limiti della fantascienza. Da un lato, infatti, la Juventus pare tutt’altro che intenzionata a privarsi dei maggiori protagonisti dell’ultimo scudetto, dall’altro i rapporti tra il cileno e la società bavarese, dopo le problematiche della scorsa stagione, non lasciano presagire nessun margine per una riapertura della trattativa.

Insomma i tifosi bianconeri possono dormire sogni tranquilli, il futuro tanto di Vidal quanto di Marchisio è all’ombra della Mole, con buona pace del Bayern e delle rivali dei bianconeri in campionato. Loro non cedono…

 

(Massimiliano de Cesare)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori