Juventus FC/ Vidal, la FIFA accontenta i bianconeri: ricorso accolto, a Livorno con il cileno

A sorpresa, il ricorso della Juventus circa la posizione di Arturo Vidal è stato accolto: il cileno sarà dunque a disposizione per la partita di domenica pomeriggio sul campo del Livorno

21.11.2013 - La Redazione
vidal_23_braccia
Arturo Vidal segnò nella Supercoppa 2012 (Infophoto)

Ha vinto la Juventus: Arturo Vidal è convocabile per la partita di domenica pomeriggio contro il Livorno. Una decisione che coglie di sorpresa, ma naturalmente rende contenti i bianconeri: solo nel pomeriggio infatti si pensava, in base alle norme FIFA, che il nullaosta non sarebbe stato concesso. Ricordiamo infatti che il cileno era tornato a Torino senza giocare la partita con la sua Nazionale (contro il Brasile) a causa di un problema fisico. Quando però il Cile ha saputo che il centrocampista sarebbe stato convocato per la gara dell’Armando Picchi ha deciso di impugnare il regolamento, che stabilisce chiaramente come in casi del genere debbano trascorrere almeno cinque giorni tra le due partite perchè il giocatore possa scendere in campo con il suo club. Un modo per tutelare le nazionali, che a volte si trovano a dover fare i conti con defezioni dovute a partite di cartello nei vari campionati e quindi a convocazioni di emergenza. Per questo sembrava cne Antonio Conte avrebbe dovuto fare a meno di Vidal: e invece, evidentemente la federazione cilena ha rivisto la sua posizione (la norma può infatti essere aggirata in caso di “accordo” tra Federazione nazionale e squadra di club) o comunque la FIFA ha deciso di dare ragione alla Juventus. Così Antonio Conte sospira: i bianconeri, già decimati da infortuni e squalifiche, andranno a Livorno con il cileno a disposizione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori