Juventus FC / Video, Federica Nargi sputa sulla maglia dell’Inter: è guerra in rete

- La Redazione

Federica Nargi scatena una bufera in rete: la fidanzata di Alessandro Matri finge uno sputo sulla maglia dell'Inter, il video finisce su Youtube ed è polemica aspra dei tifosi nerazzurri

Nargi Federica Nargi e Costanza Caracciolo

A volte, vale la pena dirlo, il calcio e il tifo per la squadra del cuore vengono presi troppo sul serio. A volte, cioè troppo spesso. Non si può spiegare in altro modo la bufera che sta montando sul web per un video, della durata di dieci secondi, con protagonista Federica Nargi. L’ex velina di Striscia la Notizia (dal settembre 2008 al giugno 2012 in coppia con Costanza Caracciolo) è oggi famosa per essere la fidanzata di Alessandro Matri, al quale è legata dall’aprile del 2009. Ebbene: come tutti sanno, Alessandro Matri gioca nella Juventus, e naturalmente Federica da buona fidanzata è particolarmente attenta ai risultati dei bianconeri. Recentemente l’abbiamo vista in campo, insieme alle altre mogli e compagne (con tanto di figli) allo Juventus Stadium, per la festa scudetto dei torinesi. Ebbene: in questo video, peraltro senza audio, a Federica, seduta sul sedile posteriore di una macchina, viene passata una maglia dell’Inter. Lei reagisce fingendo disgusto: fa il gesto di pulirsi le ascelle con la maglia, poi di sputarci sopra, e infine la getta verso i sedili anteriori. Il tutto con il sorriso sulle labbra. Apriti cielo: in rete sono comparsi centinaia di messaggi a indirizzo della Nargi. Dagli insulti a citazioni sarcastiche sullo stile Juventus, a domande retoriche sull’intelligenza della show girl. Tanto che lei si è dovuta scusare attraverso Twitter: “A tutti quelli che non hanno capito che il mio gesto NON era diretto contro l’Inter chiedo scusa!”. La notizia vera non è quella del video: è quella, al di là della squadra che si possa tifare, che Federica Nargi sia stata costretta a intervenire personalmente per placare la tempesta e chiedere scusa. E allora vale il caso di ripetersi: ogni tanto bisognerebbe sforzarsi di prendere il tifo per una squadra per quello che è, e non come una guerra. Anche perchè domani Federica potrebbe organizzare qualche scenetta simile contro la Juventus, se mai Matri dovesse passare a un’altra squadra; magari proprio all’Inter. E allora, si invertirebbero le polemiche? Ovviamente, sì.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie