Calciomercato Juventus / Marotta: non vendiamo Isla. Vucinic? Valutiamo offerte

Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, ha parlato dal ritiro di Chatillon della situazione di Mauricio Isla e Mirko Vucinic, due casi di calciomercato per ora diversi

19.07.2013 - La Redazione
Vucinic_finger
Mirko Vucinic, attaccante Juventus (Infophoto)

Adesso c’è anche l’ufficialità, se di ufficialità si può parlare: l’ha data Beppe Marotta, che all’ora di pranzo è arrivato presso il ritiro di Chatillon, dove la Juventus sta effettuando la preparazione in questa prima parte di estate, e si è intrattenuto con i giornalisti per rispondere a domande sullo stato di forma della squadra e, più in particolare, di calciomercato. La questione più spinosa riguarda Mauricio Isla, che è stato a un passo dall’Inter solo ieri e per il quale invece è saltato tutto. Già ieri erano trapelate notizie secondo cui la trattativa si fosse incredibilmente fermata con il cileno ad un passo dalle visite mediche. Si era pensato che fosse una questione legata alla posizione dell’Udinese; i friulani erano stati tirati in mezzo in quanto proprietari della seconda metà del cartellino del giocatore, nel tentativo di sbloccare l’operazione. Invece, come ha confermato lo stesso Marotta, “abbiamo fatto delle valutazioni con Conte circa il ruolo del giocatore nella squadra, in questo momento non riteniamo che Isla sia sul mercato”. Dunque, tutto fermo: il cileno non parte, anzi a sentire il tecnico della Juventus il suo contributo nella prossima stagione potrebbe essere importante. Del resto i bianconeri hanno investito tanto su di lui e vogliono provare almeno a dargli un’occasione, quantomeno fargli giocare un anno libero dagli infortuni per giudicare se possa essere un elemento importante anche per il futuro.

Marotta ha poi parlato anche di Mirko Vucinic, che è un altro giocatore che la Juventus starebbe valutando di vendere. Qui la situazione è diversa, perchè l’amministratore delegato bianconero ha ammesso che in attacco ci sono troppi attaccanti e che qualcuno sarà ceduto. “Rimarranno in cinque davanti, qualcuno sarà ceduto”. Chi? “Valutiamo le offerte per tutti, dipende però dai giocatori che dovranno eventualmente accettare le destinazioni, come è già accaduto per Giacchierini. Risposta concreta su Vucinic: “Il suo discorso si lega a quello di tutti gli altri, questo gruppo ha vinto per due anni di fila e dunque ci dà delle garanzie importanti. Valutiamo offerte per tutti, ma non ci sono per ora i presupposti perchè Vucinic possa essere venduto”. Sappiamo però che al momento è il montenegrino l’attaccante dal quale si possono ricavare più soldi, con lo Zenit San Pietroburgo pronto a presentare un’offerta importante. Intanto Marotta ha anche parlato di Juan Camilo Zuniga, facendo sapere che per adesso non si riesce ad aprire una trattativa con il Napoli. Potrebbe essere anche questo uno dei motivi per i quali Isla non è stato ceduto.

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 19 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori