Calciomercato Juventus, le notizie al 22 luglio 2013

Le ultime notizie di calciomercato della Juventus aggiornate a oggi 22 luglio 2013: Andrea Pirlo è nuovamente collegato al Real Madrid di Ancelotti, Marotta sta per rimettersi al lavoro…

22.07.2013 - La Redazione
andrea_pirlo_profilo_r400
Andrea Pirlo, ex-centrocampista Juventus (Infophoto)

 Ultime notizie di calciomercato della Juventus aggiornate a oggi 22 luglio 2013. Le notizie più “calde” delle ultime ore riparlano di un possibile trasferimento di Andrea Pirlo al Real Madrid. Al momento, però, non c’è ancora alcuna conferma né commento a riguardo, anche se il presidente delle “merengues”,Florentino Perez, sembrerebbe già disposto a sborsare otto milioni di euro per accaparrarsi il cartellino del centrocampista italiano. Un’altra indiscrezione di calciomercato vorrebbe la Juventus interessata a un’offerta non inferiore ai dieci milioni di euro: a pensarci bene, trasferendosi in Spagna Pirlo chiuderebbe alla grande la sua carriera e, inoltre, incontrerebbe nuovamente Carletto Ancelotti. Se questo passaggio dovesse effettivamente avvenire, ecco allora che Conte potrebbe affidare le redini del centrocampo a Paul Pogba, per andare a formare il futuro 4-3-3 (o addirittura 3-3-4) insieme a Marchisio e Vidal. Prosegue intanto il ritiro della Juventus in Valle d’Aosta, dove grazie alla presenza di Tevez e Llorente si continua a registrare il tutto esaurito: fatta eccezione per il primo giorno di allenamento, infatti, allo stadio Brunod sono arrivate circa 50mila persone, quasi il doppio delle 27mila giunte l’estate scorsa. Intanto, dopo un fine settimana di pausa, Beppe Marotta tornerà al lavoro per mettere a punto i prossimi dettagli di uncalciomercato estivo che potrebbe ancora riservare qualche sorpresa. I principali dubbi che l’ad bianconero dovrà sciogliere riguardano in particolare gli esterni, anche se qualcosa sembra si stia muovendo: attualmente la prima scelta continua ad essere rappresentata da Juan Zuniga, ma il Napoli non appare intenzionato a mostrare segnali di apertura a riguardo. In attesa di capire quali saranno le intenzioni di De Laurentiis, la Juventus mette sul piatto sei milioni di euro per il colombiano, più un giocatore tra Paolo De Ceglie, Reto Ziegler e Federico Peluso. Le alternative a Zuniga non sarebbero poi molte, anche perché il Bologna ha blindato definitivamente Alessandro Diamanti, definendolo incedibile, quindi i bianconeri potrebbero spostare le proprie attenzioni su Aleksandar Kolarov e Jonathan Biabiany. Proprio quest’ultimo, il cui cartellino è in comproprietà tra Parma e Sampdoria, secondo recenti indiscrezioni avrebbe ricevuto il benestare da Antonio Conte. Se la Juve dovesse alla fine riuscire a mettere le mani sul francese, probabilmente sarebbe costretta a cedere Luca Marrone, giovane esordiente nazionale under 21 che comunque potrebbe essere ben felice di trovare un posto di primo piano nel club gialloblu. Tra le trattative ancora aperte, vediamo la Juventus tornare ad interessarsi a Juan Cuadrado, anche se molto difficilmente Vincenzo Montella potrà permettere la partenza del giocatore. Inoltre, dopo il “caso” Jovetic, è improbabile che tra Juventus e Fiorentina possa…

Effettivamente andare in porto un accordo. Chi invece potrebbe presto lasciare Torino è Frederik Sorensen, da tempo finito nel mirino dello Zenit San Pietroburgo guidato da Luciano Spalletti. La società russa sarebbe disposta ad offrire 9 milioni per il giocatore, il cui cartellino è in comproprietà con il Bologna, ma sono proprio i felsinei a chiederne almeno 15 totali. Se poi ci aggiungiamo i dissidi provenienti dalla mancata cessione di Diamanti, allora l’affare di calciomercato si complica ulteriormente. Oltre a Sorensen, comunque, lo Zenit è molto interessato anche a Mirko Vucinic, che intanto ha avuto un diverbio con qualche tifoso, e Marco Motta: se l’addio del montenegrino è già praticamente da escludere, il terzino potrebbe lasciare la Juventus per circa tre milioni di euro. Infine una notizia che arriva dall’Inghilterra, dove il Manchester United avrebbe messo sul piatto ben quindici milioni di euro per Yohann Cabaye del Newcastle. I tabloid inglesi, quindi, vedono ormai improbabile la realizzazione della pista Claudio Marchisio per i Red Devils.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori