CALCIOMERCATO/ Milan, Handanovic-Lloris, duello per l’eredità di Abbiati

- La Redazione

La difesa del Milan in questa stagione non appare invulnerabile. Troppi i gol subiti dai rossoneri in campionato. Abbiati è tornato in forma ma i rossoneri cercano comunque il sostituto.

Handanovic_R375_12nov08

La difesa del Milan in questa stagione non appare invulnerabile. Troppi i gol subiti dai rossoneri in campionato, sabato pomeriggio contro la Roma la formazione di Allegri ha vinto tre a due soffrendo nel finale del match. Nel mirino della critica sono finiti tanti protagonisti del Milan, a partire dal portiere rossonero Christian Abbiati, che dopo un inizio shock si è ripreso alla grande. Contro la Roma ha salvato la vittoria con una parata d’istinto su Osvaldo simile a quella di Dudek su Shevchenko nella finale di Istanbul tra Milan e Liverpool. Abbiati dunque è tornato a essere una sicurezza per il Milan dopo le “papere” di inizio stagione che avevano minato la titolarità del portiere rossonero. Qualcuno aveva caldeggiato il rientro di Amelia ma Abbiati da grande portiere ha saputo reagire alla grande. Il Milan comunque, pur rispettando Abbiati, sta cercando il futuro portiere. Samir Handanovic è sicuramente l’oggetto del desiderio di molte società tra cui quella di via Turati. Il portiere sloveno dell’Udinese, classe 84′, è uno specialista nel parare i rigori ed è molto reattivo nonostante il fisico imponente. Handanovic si sta mettendo in mostra nell’Udinese da molti anni, quest’anno sembra essere arrivata la stagione della consacrazione. Il patron dell’Udinese Pozzo ha dichiarato che l’estremo difensore dei friulani è già pronto per le grandi squadre europee. L’Udinese sa perfettamente che non solo in Italia apprezzano Handanovic, anche altri grandi club europei hanno messo gli occhi sul giocatore sloveno. In particolare alcuni club inglesi come Manchester United e Chelsea. Il Milan però non vuole farsi sfuggire l’occasione di acquistare l’erede di Abbiati anche se la valutazione dello sloveno supera i 15 milioni di euro. Le alternative ci sono, ma convincono poco. L’unico che può avvicinarsi ad Handanovic è Hugo Lloris, estremo difensore francese classe 86′ in forza al Lione. Tra Milan e Lloris c’è stato qualcosa qualche anno fa prima che l’estremo difensore francese firmasse per il Lione. Il Milan aveva trovato l’accordo con il giocatore ma Abbiati rifiutò di andare a Palermo e l’affare saltò per la felicità del Lione che acquistò il portiere della Nazionale francese. Lloris ha un contratto con il Lione fino al 2015.

Difficile strappare il giocatore al presidente Aulas che oltre ad essere un abile venditore capisce molto di calcio e sa perfettamente che Lloris è uno dei più forti portiere europei in circolazione. Il Milan però non vuole mollare la pista…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori