CALCIOMERCATO/ Milan: incontro decisivo con il City, Tevez ad un passo!

Settimana prossimo ci sarà un incontro decisivo fra il Milan e il Manchester City per parlare di Carlitos Tevez. I Citizens aprono quindi ad un trasferimento dell’Apache in rossonero

16.12.2011 - La Redazione
Tevez_r400_4ott10
Tevez, foto Ansa

CALCIOMERCATO – Segnatevi in rosso sul calendario la settimana che va dal 19 al 25 dicembre. Per gli amici di casa Milan, infatti, quest’anno potrebbe arrivare un doppio regalo di Natale. Sarà proprio in quei giorni che i rossoneri si incontreranno con il Manchester City per discutere naturalmente, e forse definitivamente, del futuro di Carlitos Tevez. Si tratta di un passo in avanti significativo che lascia presagire come i Citizens, nonostante tentativi di disturbo vari, siano pronto ad accettare o per lo meno a prendere seriamente in considerazione la proposta messa sul tavolo dall’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani, un prestito gratuito con diritto di riscatto per 24 milioni di euro. Lo sceicco Mansour, numero uno dei Citizens, aveva subito risposto no alla famosa e-mail spedita dall’ad del Milan ma evidentemente il lavoro di mediazione portato avanti dal noto procuratore dell’argentino, Kia Joorabchian, pare abbia portato i suoi frutti. Se è vero che il Manchester City sarebbe propenso ad accettare l’offerta dei cugini del Paris Saint Germain, 28 milioni di euro cash subito, è vero anche che il nazionale argentino non ne vuole affatto sapere di trasferirsi in Francia e attende con trepidazione che si trovi l’intesa con il Milan. Se ancora vi fossero dei dubbi ieri il presidente Silvio Berlusconi ha esclamato: «Noi abbiamo fatto un’offerta di prestito gratuito, i nostri conti non ci consentono di andare oltre. Il Psg ha fatto un’offerta molto consistente, è la longa manus del Qatar. Se Tevez deciderà di venire da noi sarà il benvenuto». Intanto è spuntata anche l’ombra della Juventus. Secondo quanto raccolto dal The Guardian, tabloid inglese, la Juventus, tramite un colloquio fra Pavel Nedved, consigliere d’amministrazione juventino, e Roberto Mancini, si sarebbe rituffata a capofitto nell’operazione, presentando un’offerta da circa 30 milioni di euro per avere l’albiceleste. Un rumor che viene però subito smentito, come già accaduto in passato, dall’ad Marotta che ha esclamato: «La Juventus non sta trattando Tevez, gli ultimi contatti risalgono alla scorsa estate». E’ vero che ci sono stati dei contatti fra i bianconeri e Kia Joorabchian nelle ultime ore ma Andrea Agnelli ha confermato a Galliani di non essere interessato a Tevez bensì ad altri giocatori della scuderia dell’angolo-iraniano.

 

Quest’ultimo gestisce infatti Alex, centrale di difesa in partenza dal Chelsea che la Juve ha nel mirino da mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori