CALCIOMERCATO/ Milan, sogno Bale, la cessione di Pato e la Champions per arrivare al gallese

- La Redazione

Il quattro a zero rifilato all’Arsenal fa dormire sogni tranquilli al Milan di Allegri che nel ritorno degli ottavi di finale all’Emirates Stadium dovrà gestire l’ampio risultato.

Bale
Bale (Infophoto)

Il quattro a zero rifilato all’Arsenal fa dormire sogni tranquilli al Milan di Allegri che nel ritorno degli ottavi di finale all’Emirates Stadium dovrà gestire l’ampio risultato. E’ vero, i rossoneri non dovranno distrarsi ma ci vorrà davvero la partita peggiore dell’anno per portare il Milan fuori dalla massima competizione internazionale. Il club di Via Turati vuole continuare ad andare avanti in Champions League anche perchè i soldi derivanti dell’Uefa potrebbero essere reinvestiti sul mercato. E’ chiaro che il ritorno da presidente di Silvio Berlusconi darà ulteriore spinta al calciomercato rossonero. Il grande sogno di mercato del Milan è Gareth Bale, esterno gallese classe 89′ che da almeno due anni sta dimostrando il suo grande valore. Bale per il momento vuole restare negli Spurs, anche perchè il Tottenham è terzo in Premier League con dieci punti di vantaggio su Chelsea e Arsenal appaiate al quarto posto. Bale piace moltissimo a Galliani e soci, il Milan a sinistra non ha certo colmato la lacuna con l’acquisto di Mesbah dal Lecce. L’algerino è sicuramente un buon giocatore ma non certo un grandissimo campione. Antonini contro l’Arsenal ha disputato una buona partita, Allegri potrebbe confermarlo anche contro il Cesena. Il Milan però cerca un top player anche a sinistra, per questo si punta fortemente su Gareth Bale. L’esterno sinistro del Tottenham sarà sicuramente la stella del prossimo mercato estivo, molto dipenderà dal piazzamento del club londinese che dovrebbe qualificarsi almeno in Champions e costruire una squadra pronta a vincere la Premier League. Bale vuole essere protagonista in una grande squadra, qualche settimana fa il gallese ha elogiato il Barcellona definendola la migliore squadra del mondo. Ovvio che i soldi derivanti dalla Champions League non serviranno molto per acquistare un giocatore che costa circa 50 milioni di euro, una cifra spaventosa. Il Milan però potrebbe contare anche sui soldi di Alexandre Pato, attaccante brasiliano classe 89′ che piace molto a Psg, Chelsea e Real Madrid. Il valore di mercato di Pato è di 30 milioni di euro, il club francese a gennaio è stato vicino ai rossoneri per una cifra vicina ai 27 milioni di euro. Berlusconi ha però stoppato l’affare valutandolo non adeguato al valore del giocatore.

Il Milan cedendo Pato avrebbe in tasca una cifra giusta per puntare su Bale. L’arrivo del gallese sicuramente darebbe ulteriore spinta alle ambizioni del Milan di trionfare in Champions League nella prossima stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori