CALCIOMERCATO/ Milan, Thiago Silva ha detto si al Barcellona. C’è anche l’ok di Berlusconi?

Il calciomercato estivo del Milan ruoterà certamente sul futuro di Thiago Silva, difensore brasiliano classe 84′ che piace tantissimo a molti club stranieri. Ci sarebbe l’ok del brasiliano

03.06.2012 - La Redazione
Thiago-Silva-1
Thiago Silva (infophoto)

Il calciomercato estivo del Milan ruoterà certamente sul futuro di Thiago Silva, difensore brasiliano classe 84′ che piace tantissimo a molti club stranieri. Ogni giorno c’è sempre più di una novità sul futuro del brasiliano. Al momento l’unica certezza è il contratto fino al 2016 del giocatore con il Milan e soprattutto la quotazione dei rossoneri al proprio campione brasiliano: 50 milioni di euro. Il resto al momento sono solo rumors che devono ancora trovare conferma. Thiago Silva è indubbiamente uno dei più forti difensori al mondo, se non il migliore. Il Milan sa bene che dopo l’addio di Nesta (potrebbe ritornare Tempesta Perfetta, ndr) non può pensare anche alla cessione di un giocatore come il brasiliano. Ma i top club sono sicuri che con Thiago Silva in squadra molte cose cambierebbero in positivo. Il Barcellona è alla ricerca di un riscatto nella prossima stagione, i catalani quest’anno non hanno vinto nulla in chiave europea e in Spagna hanno trionfato in Copa del Rey mentre la Liga l’ha vinta Mourinho con il suo Real Madrid. Per questo i catalani vorrebbero puntare su Thiago Silva e stanno cercando di trovare l’offerta giusta per convincere il Milan. Ma sul giocatore ci sono anche club importanti come Manchester City e Psg, due squadre con degli sceicchi al comando pronti a spendere tanti soldi per Thiago Silva. Il prestigio però non si può comprare, per questo il Barça è in vantaggio rispetto ai due club sopracitati. Dalla Spagna, il quotidiano catalano Sport, rivela che Thiago Silva avrebbe dato l’ok al trasferimento al Barcellona e starebbe aspettando che il club catalano trovi l’accordo con il Milan. Il sito calciomercato.com rivela che il presidente Berlusconi è pronto a fare dei movimenti strani riguardo alla rosa del Milan. Qualche giorno fa l’ex Premier italiano ha dichiarato di avere delle idee pazze per quanto riguarda il Milan nella prossima stagione. Berlusconi sarebbe pronto a lasciare andare Thiago Silva per avere in cambio una contropartita tecnica importante, Thiago Alcantara, più soldi per arrivare ad alcuni obiettivi importanti, Sahin per il centrocampo e uno tra Tevez o Balotelli per l’attacco. Con un Ibrahimovic formato trequartista dietro alle punte Pato e uno tra i due attaccanti del City.

Un progetto importante che aumenterebbe sicuramente la forza offensiva dei rossoneri ma che sicuramente comporterebbe dei problemi a livello difensivo. Berlusconi però vuole un Milan pronto ad attaccare l’avversario, stessa filosofia di Pep Guardiola che nel 2013 sarà libero…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori