CALCIOMERCATO/ Milan Inter, Julio Cesar deluso: pronto a dire si ai rossoneri!

- La Redazione

L’Inter prende Samir Handanovic dall’Udinese e scarica Julio Cesar. Il giocatore, deluso, batte i piedi, ma il Milan è alla finestra, pronto al nuovo clamoroso sgarro di mercato…

Julio_Cesar
Julio Cesar: la sua avventura all'Inter è finita? (Infophoto)

CALCIOMERCATO INTER – Sono ore frenetiche quelle che si stanno vivendo in casa Inter. Il calciomercato nerazzurro sembra essere pronto, finalmente a decollare, e lo testimonia l’ormai sbarco ufficiale di Samir Handanovic alla Pinetina. L’estremo difensore dell’Udinese e della nazionale slovena sosterrà oggi le rituali visite mediche e se tutto andrà come previsto firmerà il contratto che lo legherà per i prossimi quattro anni (a 2 milioni di euro netti a stagione) alla società di corso Vittorio Emanuele. Naturalmente non sono solo rose e fiori in casa Inter. Il recente arrivo del portiere dell’est non ha infatti fatto felice Julio Cesar, da sette anni numero uno nerazzurro, e vincitore di tutto quello che si è vinto nelle ultime stagioni ad Appiano Gentile. Classe 1979, il brasiliano guadagna però 4,5 milioni di euro, una cifra importante, tenendo conto del contratto a scadenza 30 giugno del 2014. Tradotto in soldoni, l’Inter dovrà elargire ancora circa 18 milioni di euro al verdeoro per i prossimi due anni. L’obiettivo è cedere lo stesso al miglior offerente ma uscendo allo scoperto Julio Cesar ha detto: «Sono un dipendente del club…ho un contratto fino al 2014. Nel mio contratto non c’è scritto che devo essere titolare per forza…». Parole chiare quindi, che fanno capire come il portiere abbia tutt’altro che voglia di salutare i suoi compagni per trasferirsi altrove. Resta da capire però come la pensa l’Inter che punta appunto a liberarsi del 33enne portiere per i motivi di cui sopra. E il Milan sarebbe alla finestra pronto a portare a Milanello il giocatore visti i noti problemi fisici di Christian Abbiati. Il rossonero viene da un paio di stagioni un po’ turbolenti, per via di continui stop muscolari, e non è da escludere, che visti i 35 anni di età, alla fine Galliani e Allegri decidano di puntare sul vincitore del Triplete. Julio Cesar naturalmente ha smentito anche se in maniera un po’ sibillina: «Con il Milan non c’è niente e tante persone mi stanno telefonando, ma di ufficiale non c’è niente». L’operazione potrebbe sbloccarsi solamente qualora l’Inter e Julio Cesar decidessero di rescindere il contratto con annessa buonuscita in favore del giocatore.

Quest’ultimo, inoltre, dovrebbe decurtarsi l’ingaggio fino a 2 milioni di euro, cifra che a quel punto sarebbe accolta in maniera positiva dal Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori