CALCIOMERCATO/ Milan, Allegri va trattenuto: ecco perché

Il Milan dovrà trattenere con forza Allegri a Milanello in vista della prossima stagione. Il tecnico rossonero è ripartito da zero ed ha creato una squadra di grandissima qualità

20.03.2013 - La Redazione
allegri_urla
Massimiliano Allegri (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan dovrà trattenere con forza Allegri durante la prossima estate. Al di là della figuraccia contro il Barcellona, conseguente però ad una gara d’andata da sogno, il tecnico rossonero ha saputo rialzare la testa in un momento di panico, dopo un mercato estivo sciagurato e le prime 8 gare stagionali da thriller. Iniziata a trovare la quadratura del cerchio, il Milan è iniziato a “girare” per via soprattutto dell’operato del Conte Max, che ha saputo ricreare una squadra di qualità e far sbocciare giovani del calibro di Stephan El Shaarawy e De Sciglio, senza dimenticarsi anche dell’ottimo Niang, a cui Allegri ha voluto dare fiducia. Nel contempo ha ritrovato Montolivo e Muntari, ha regalato la sorpresa Constant ed infine, inserito in maniera ottima il pezzo da novanta Balotelli. Tutti aspetti che la dirigenza di via Turati non potrà che tenere in considerazione nei prossimi mesi: Seedorf, Donadoni e Van Bommel possono attendere…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori