Calciomercato Milan/ News, Agostini: Seedorf, il derby può decidere. Marchetti il portiere giusto (esclusiva)

- int. Massimo Agostini

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex attaccante rossonero Massimo Agostini parla delle ultime news di calciomercato relative al Milan, a partire dal futuro di Seedorf che tiene banco

marchetti_pugno
Federico Marchetti, portiere della Lazio (Infophoto)

Il Milan si prepara al derby contro l’Inter. I rossoneri vogliono vincere per continuare a tenere accesa la fiammella dell’Europa League e soprattutto per placare alcune situazioni riguardanti Clarence Seedorf. L’allenatore rossonero dovrà convincere la società a puntare nuovamente su di lui da giugno in poi. Il Milan dovrà capire bene anche il futuro di Balotelli che piace a diversi club europei. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex giocatore rossonero Massimo Agostini ha parlato del calciomercato del Milan.
Clarence Seedorf deve ancora ricevere la fiducia per la prossima stagione dal Milan. Che succederà? Io credo che il derby contro l’Inter potrà dire tanto ai rossoneri. Ma è chiaro che il discorso chiave però dovrà essere un altro.
Quale? Il Milan ha chiamato Seedorf a gennaio e quindi sapeva benissimo che le difficoltà per il tecnico olandese erano importanti. Io continuerei con lui in modo da potergli dare una squadra adatta alle sue idee tattiche.
Seedorf spera che Balotelli possa aiutarlo nel derby e non solo… Balotelli ancora una volta non sta giocando benissimo, ha segnato 13 gol ma potrebbe fare molto di più. Purtroppo si perde nei soliti problemi extracalcio.
Andrà vai dai rossoneri? Questo non lo so, però nelle grandi squadre non sempre si aspetta un giocatore e Balotelli ha già avuto tante occasioni per esplodere definitivamente.
Milan che sembra vicino a Marchetti della Lazio. Cosa ne pensa? Marchetti è sicuramente un numero 1 affidabile e il Milan farebbe un buon colpo con l’attuale portiere della Lazio.
Capitolo Taarabt, anche il Tottenham pensa al giocatore. Cosa dovrà fare il Milan? I rossoneri hanno il diritto di riscatto e credo debbano davvero puntare sul giocatore marocchino, perché ha giocato bene fino a a questo momento.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori