Calciomercato Milan/ News, Chiti (ag.FIFA): Pazzini e Montolivo da confermare. Sto con Seedorf perché… (esclusiva)

- int. Claudio Chiti

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Claudio Chiti parla delle news di calciomercato per il Milan: tra i giocatori interessati anche Riccardo Montolivo e Gianpaolo Pazzini

rolando_montolivo
Riccardo Montolivo, 29 anni, centrocampista del Milan (infophoto)

Ultime due giornate di campionato per il Milan che insegue la qualificazione alla prossima Europa League. I rossoneri sperano di entrare in Europa anche se non sarà più la grande Champions. Il prossimo calciomercato estivo dovrà permettere al Milan di acquistare giocatori di alto livello, in grado di aiutare la squadra a fare il salto di qualità. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Claudio Chiti ha parlato del calciomercato del Milan.
Seedorf sì, Seedorf no: da quale parte sta? Sicuramente Seedorf sì perché il tecnico olandese sta facendo molto bene, ha una media punti importante e merita assolutamente la conferma a mio avviso.
Senza Champions come farà il Milan a fare calciomercato? Potrebbe esserci l’addio di qualche top player rossonero, si parla molto di Balotelli ma credo che tutto dipenderà dalla scelta del tecnico per la prossima stagione.
Seedorf ritroverà El Shaarawy in queste ultime due partite. Quanto è importante il recupero del Faraone? Tanto perché io lo considero un top player, ha dimostrato di esserlo l’anno scorso. Al Milan quest’anno è mancato tantissimo un giocatore come il Faraone.
Milan che potrebbe perdere il capitano Montolivo… Spero che Montolivo venga confermato perché credo sia un giocatore importante per i rossoneri. Sono convinto che potrà dare ancora tanto alla causa del Milan, soprattutto con le giuste integrazioni tra difesa e centrocampo.
L’attacco potrebbe cambiare, anche Pazzini potrebbe andare via. Che ne pensa? Come già detto per Montolivo io credo che Pazzini sia un giocatore importante e troppo spesso criticato. Fossi nel Milan lo terrei.
Da capire anche la situazione dirigenziale… Sembra essersi stabilita con Barbara Berlusconi e Galliani che lavoreranno insieme per aiutare il Milan a ritornare in alto.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori