Calciomercato Milan/ News, J.Alberti: Balotelli e Kakà verso l’addio. Il miglior colpo sarebbe… (esclusiva)

- int. Josè Alberti

Calciomercato Milan news: in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA José Alberti parla delle possibili operazioni della società rossonera. In uscita voci su Kakà e Balotelli…

Inzaghi_dito
Filippo Inzaghi, allenatore Milan (Infophoto)

Il Milan vuole ritornare alla grande in Italia, Filippo Inzaghi, tecnico rossonero, ha intenzione di puntare su una squadra giovane e di talento. Per questo potrebbe puntare su diversi giovani talenti ringiovanendo la rosa. Nel club rossonero ci sono diversi giovani ma la società prima dovrà risolvere le questione legate a Kakà e Balotelli. In esclusiva per IlSussidiario.net, José Alberti ha parlato del calciomercato del Milan.
Che ne pensa di Inzaghi sulla panchina del Milan? Un grosso errore, Seedorf è arrivato con un Milan in grande difficoltà e lo ha portato ad un buon livello. Il prossimo anno avrebbe fatto molto bene, Inzaghi invece è una nuova scommessa.
Non c’è programmazione secondo lei? Secondo me no, credo che il Milan voglia subito vincere ma così non si ritornerà a vincere. E la scelta Inzaghi rientra in questo sbaglio aziendale secondo me, mi sembrano valutazioni un pò affrettate. 
Honda verso l’addio, è giusto? Non sono d’accordo, sono convinto che Honda potrebbe essere utile al Milan, c’è stato un problema di inserimento e credo che debba essere aspettato.
Kakà tornerà in Brasile? Il brasiliano andrà via purtroppo, il Milan ha questa mentalità di cambiare nuovamente tutto e non credo che rientri nel progetto di Inzaghi.
Balotelli potrebbe trovarsi male con SuperPippo? Balotelli sicuramente non potrà restare al Milan, deve cambiare aria per il suo bene e anche per quello del Milan. Potrebbe tornare all’estero.
Chi potrebbe essere il sostituto di SuperMario? In questo momento tutti stanno aspettando il Mondiale, sono convinto che un giocatore che potrebbe fare bene è Cavani. Solo che costa tanti soldi e non credo che il Milan oggi voglia spendere una cifra pazza.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori