Calciomercato Milan/ News, Bevacqua (ag.FIFA): Lavezzi-Criscito, strategia Champions. Taarabt non torna (esclusiva)

In esclusiva per ilsussidiario.net, intervista a Cataldo Bevacqua: l’agente FIFA parla delle ultime news di calciomercato relative al Milan, dai possibili acquisti alle cessioni

24.07.2014 - int. Cataldo Bevacqua
cristante_monza
Bryan Cristante, 19 anni (INFOPHOTO)

Il Milan sta cercando di sfoltire la rosa per guadagnare spazio salariale e potersi muovere più liberamente nel calciomercato in entrata. Tra i giocatori da piazzare c’è anzitutto Robinho, per cui si sta cercando il miglior acquirente tra Stati Uniti e Brasile; in uscita però sembrano anche altri giocatori come ad esempio Kevin Constant, mentre qualche dubbio in più riguarda i giovani come Bryan Cristante: meglio coltivarli a Milanello o cederli in prestito? Quanto agli obiettivi: Cerci è il primo nome della lista ma si parla anche di Ezequiel Lavezzi e Domenico Criscito, oltre che del ritorno di Taarabt. Per parlare del calciomercato del Milan ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Cataldo Bevacqua.
Constant sarà ceduto? Penso di sì: Galliani ha dichiarato che la rosa va sfoltita e lui può rientrare tra i giocatori in esubero. Quest’anno il Milan sarà impegnato solo in Serie A oltre che in Coppa Italia, quindi è giusto che alcuni giocatori non indispensabili cambino squadra per giocare di più.
Cristante può essere un altro di questi? E’ uno dei giovani più interessanti del vivaio rossonero, Inzaghi lo conosce bene perché lo ha allenato e per questo potrebbe anche trattenerlo, per puntare su di lui in prima squadra. Al momento credo sia più probabile che rimanga.
Per l’attacco si è fatto il nome di Lavezzi: è un obiettivo raggiungibile? Sì nonostante il prezzo del suo cartellino sia elevato, così come il suo ingaggio. Se il Milan vorrà tornare protagonista in campionato, e quindi qualificarsi per la Champions League, dovrà mettere in contro uno sforzo per un giocatore come Lavezzi, o come Cerci di cui si parla molto in questi giorni.
O come Criscito… Sì vale più o meno lo stesso discorso, anche se il terzino ex Genoa costerebbe meno rispetto a Lavezzi. Diciamo che il Milan potrebbe spendere adesso per acquistare un paio di giocatori di questo calibro, di modo da potersi qualificare alla prossima Champions ed eventualmente ammortizzare le spese attuali con i soldi della coppa.
Si parla anche del ritorno di Adel Taarabt: ci crede? Non so se il marocchino possa essere il giocatore che serve a Inzaghi. Se il mister dovesse utilizzare il modulo 4-3-3 Taarabt potrebbe anche far comodo, però non vedo perché si dovrebbe aggiungere anche lui ad una rosa già più larga del dovuto.

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori