MotoGP/ Loris Capirossi: pronto per fare bene

- La Redazione

Il pilota della Suzuki arriva a Jerez in piena forma, con la speranza di fare bene e di fare altri passi in avanti con la sua GSV-R

Capirossi-prew-Jerez_R375

Loris Capirossi ora guarda ad altri traguardi: dopo aver festeggiato in Qatar il suo granpremio n° 300, il pilota di Borgo Rivola, dopo aver saltato suo malgrado la tappa in Giappone, arriva a Jerez con il proposito di far bene e di consolidare i miglioramenti della sua Suzuki.

Loris Capirossi:

“E’ stato un peccato non essere andati a Motegi, è uno dei miei migliori circuiti ed ero davvero impaziente di gareggiare. Abbiamo fatto un sacco di passi avanti per tutto l’inverno e durante la prima gara del 2010 in Qatar e anche se il risultato non era quello che volevamo, noi siamo ancora in una buona posizione per questo periodo dell’anno, per cui sarebbe stato bello vedere cosa avremmo potuto fare in Giappone. Non vedo l’ora di arrivare a Jerez per iniziare a lavorare di nuovo, siamo andati abbastanza bene lì negli ultimi due anni, quindi speriamo le cose vadano ancora bene. Ho usato il fine settimana libero per tenermi in forma, più che per riposarmi o stare in spiaggia, quindi sono pronto per questo fine settimana!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori