DIRETTA LIVE/ MotoGp, le prove libere 3 (FP3) del Gran Premio d’Italia 2012 al Mugello in temporeale

- La Redazione

E’ tutto pronto per la terza sessione di prove libere che tra pochi minuti prenderanno il via sul circuito del Mugello dove va in scena il nono appuntamento del Motomondiale 2012.

lorenzo_silverstoneR400
Jorge Lorenzo (Infophoto)

E’ tutto pronto per la terza sessione di prove libere che tra pochi minuti prenderà il via sul circuito del Mugello dove va in scena il nono appuntamento del Motomondiale 2012. Grande favorito della giornata di oggi resta Jorge Lorenzo che ieri, in una giornata caratterizzata da un tempo mite, ha dominato la seconda sessione di prove in sella alla sua Yamaha. Il maiorchino, che attualmente occupa la prima posizione del Mondiale davanti a Pedrosa e Stoner, ha dominato la giornata fin dalle prime battute senza mai abbassare i ritmi anche nel turno pomeridiano. Al termine delle prove di ieri, in attesa di vedere i risultati di oggi, il pilota della Yamaha ha chiuso davanti a tutti con un ottimo 1’48”076, a pochi millesimi dalla pole position record della stagione passata. Per trovare il secondo tempo bisogna andare più in basso di oltre mezzo secondo, dove c’è Stoner seguito da altri tre piloti staccati di pochi millesimi. Ecco infatti Pedrosa, in ritardo di soli 31 millesimi, Nicky Hayden di 81 ed Hector Barbera di 178. Valentino Rossi non offre per il momento segnali di miglioramento, chiudendo la seconda sessione di prove libere al Mugello solamente al nono posto, a poco meno di un secondo da Lorenzo. Tra le varie cadute da sottolineare quella più brutta da parte di Hector Barbera che, nonostante abbia costretto a uno stop con bandiera rossa per qualche minuto, fortunatamente non ha riportato alcuna conseguenza.

Probabilmente l’aspetto più toccante di questo Gran Premio d’Italia è veder tornare bianca la carena della moto di Alvaro Bautista in ricordo di Marco Simoncelli. La Honda RC213V del team San Carlo Gresini, dal giorno della tragica scomparsa avvenuta durante il GP di Malesia dell’ottobre 2011, era sempre scesa in pista con una livrea nera in segno di lutto. Da questo Gran Premio, invece, la scelta di ritornare alla carena bianca originaria, una scelta presa insieme alla famiglia del giovane pilota scomparso che rappresenta la prima di una serie di collaborazioni tra la Fondazione Marco Simoncelli e l’azienda alimentare San Carlo. Lo stesso Fausto Gresini, Team Manager del team Honda San Carlo, ha ammesso che “rivedere la livrea bianca delle nostre moto mi ha creato un emozione incredibile. La scelta del nero era stata fatta per rispettare la memoria di Marco e per trasmettere il forte messaggio che nessuno avrebbe preso il suo posto. Dopo molti mesi Marco è sempre nei nostri cuori e a gran voce i suoi fans reclamavano il ritorno della moto che più di ogni altra cosa lo ricorda. Oggi il bianco è tornato ed il cuore sembrava mi esplodesse”. Un appuntamento senza dubbio molto importante e particolarmente significativo, che tra poco continua con la terza sessione di prove libere. 

La stanza si aprirà alle 10:10

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori