MOTOGP/ Qatar, Dovizioso (Ducati): questa è la nostra realtà, ci vuole pazienza

- La Redazione

Andrea Dovizioso ha parlato del suo settimo posto sul circuito di Losail, in Qatar: dopo la brillante qualifica con la prima fila sfiorata, il forlivese ha deluso le aspettative.

dovizioso_phixr
Dovizioso (Fonte Infophoto)

Andrea Dovizioso aveva fatto sperare tutti i tifosi con una qualifica chiusa a ridosso della prima fila: si era pensato che finalmente fosse arrivato un pilota in grado di domare la Ducati e portarla a combattere contro i colossi giapponesi. Non è stato così: certo la stagione è ancora lunga, ma al primo vero appuntamento stagionale, quello del Gran Premio del Qatar, il Dovi è finito settimo a 24 secondi da Jorge Lorenzo, in pratica non riuscendo a portare la Desmosedici a un miglioramento rispetto alla scorsa stagione. “La realtà è questa”, ha detto lo sconsolato pilota dopo la gara. “La pista di Losail è particolare, per capire meglio le cose dobbiamo andare su altri circuiti. Possiamo dire che eravamo andati troppo bene in prova, è la conferma che con il grip possiamo colmare certi problemi. Comunque ci vuole pazienza: il nostro progetto è a lungo termine”. Il 21 aprile c’è il Gran Premio delle Americhe, a Austin: arriverà il distacco per Dovizioso e la Ducati?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori