MotoGp/ Classifica Team dopo il Gran Premio Germania 2015 al Sachsenring. Valentino Rossi: Attenzione a Marquez (oggi 12 luglio)

- La Redazione

MotoGp, classifica Mondiale Piloti 2015 dopo il Gp Germania al Sachsenring. Primo posto per Valentino Rossi, prosegue il duello in casa Yamaha con Jorge Lorenzo

valentino_autografi
Valentino Rossi (Infophoto)

E’ stato un successo per Marc Marquez che è arrivato primo sul podio, sul quale è salito anche Valentino Rossi terzo dietro a Jorge Lorenzo. Il pilota italiano ha parlato alla fine della gara: “Bisogna iniziare a preoccuparsi di Marquez, non fare l’errore di sottovalutarlo. Siamo però grandi e vaccinati e non siamo stupidi. Sono 65 i punti di vantaggio, ma ora Marc va davvero forte e può recuperarli facilmente. Da qui alla fine ci sono tante gare dove la Yamaha sono molto performanti“. 

Al termine del Gran Premio di Germania 2015 sul circuito di Sachsenring, nona gara del Mondiale 2015 di MotoGp, resta saldamente al comando la Yamaha, nella classifica team, nonostante la vittoria di Marc Marquez della Honda. La Yamaha guida la classifica con 207 punti, grazie alle sette vittorie ottenute nelle nove gare da Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Segue, al secondo posto la Honda degli spagnoli Marc Marquez e Daniel Pedrosa, in ascesa grazie alla vittoria odierna del campione in carica, con 159 punti. Il team giapponese ha scavalcato il team Ducati di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, terzo in graduatoria con 143 punti. Seguono i team Suzuki (70 punti), Yamaha Forward/Yamaha (19), Aprilia (13) e ART/Aprilia (1). 

Al termine del Gran Premio di Germania 2015, nona prova del Mondiale 2015 di MotoGp, disputato sul circuito del Sachsenring, pochi scossoni nella classifica del Mondiale Piloti, almeno nelle primissime posizioni. Valentino Rossi, giunto al terzo posto al traguardo, si conferma leader della classifica con 179 punti ed è riuscito ad incrementare il vantaggio sui diretti inseguitori Jorge Lorenzo (classificatosi al quarto posto), a 166 punti, e Andrea Iannone (che ha terminato la gara in quinta posizione), a 118 punti. Il vincitore del Gran Premio di Germania 2015, Marc Marquez, consolida la quarta posizione nella classifica del Mondiale Piloti con 114 punti, staccato di 65 punti dal campione pesarese e di soli 4 punti da Iannone. Risale in settima posizione Dani Pedrosa, oggi secondo, con 67 punti. 

In attesa di vivere il Gran Premio di Germania 2015, nono atto del Mondiale 2015 di MotoGp che si disputerà sul circuito del Sachsenring, ultimo atto prima della puausa estiva, diamo uno sguardo alle classifiche del Mondiale Piloti della classe regina del Motomondiale. Dopo le prime otto gare stagionali, bisogna dire che si profila un fantastico duello fra i due piloti ufficiali della Yamaha. In prima posizione ecco l’eterno Valentino Rossi, che guida con 163 punti e una striscia di otto podi (con tre vittorie) in altrettante gare, numeri che non riusciva a realizzare da un dennio – una vita nello sport. Il Dottore resta il punto di riferimento per tutto il mondo del motociclismo anche a 36 anni e sei stagioni dopo l’ultimo titolo (finora) conquistato, non solo per carisma e simpatia, ma pure per i fantastici risultati che ottiene in pista. Attenzione però al suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, che con quattro vittorie consecutive a Jerez, Le Mans, Mugello e Montmelò si è riscattato alla grande dopo un inizio difficile. La striscia si è fermata con il terzo posto di Assen, ma con i suoi 153 punti resta l’avversario più pericoloso per Valentino. Al terzo posto troviamo l’eccellente Andrea Iannone con 107 punti, un rendimento oltre le aspettative nella stagione del debutto su una moto ufficiale. Quarto posto con 89 punti per Marc Marquez, che con il secondo posto in Olanda si è rilanciato e al Sachsenring vanta cinque vittorie consecutive dalla Moto3 alla MotoGp passando per la Moto2, ma che dovrebbe già essere troppo lontano in classifica per impensierire seriamente Rossi e Lorenzo. Quinta posizione con 87 punti per Andrea Dovizioso, che paga le ultime tre pessime gare dopo un eccellente avvio di stagione. Stagione sfortunatissima invece per Dani Pedrosa, soltanto decimo con 47 punti. Per completare il quadro dei piloti italiani, ricordiamo l’undicesimo posto di Danilo Petrucci con 44 punti grazie a piazzamenti costanti ad un discreto livello, il ventesimo posto del collaudatore Ducati Michele Pirro grazie agli 8 punti dell’ottavo posto del Mugello, Gp corso in qualità di wild-card e anche il punticino raccolto dal sammarinese Alex De Angelis con la Art Aprilia.

Pos. Rider Bike Nation Points
1 Valentino ROSSI Yamaha ITA 179
2 Jorge LORENZO Yamaha SPA 166
3 Andrea IANNONE Ducati ITA 118
4 Marc MARQUEZ Honda SPA 114
5 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 87
6 Bradley SMITH Yamaha GBR 87
7 Dani PEDROSA Honda SPA 67
8 Cal CRUTCHLOW Honda GBR 66
9 Pol ESPARGARO Yamaha SPA 64
10 Maverick VIÑALES Suzuki SPA 57
11 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 51
12 Aleix ESPARGARO Suzuki SPA 44
13 Yonny HERNANDEZ Ducati COL 32
14 Scott REDDING Honda GBR 30
15 Hector BARBERA Ducati SPA 19
16 Loris BAZ Yamaha Forward FRA 14
17 Alvaro BAUTISTA Aprilia SPA 13
18 Jack MILLER Honda AUS 12
19 Stefan BRADL Yamaha Forward GER 9
20 Michele PIRRO Ducati ITA 8
21 Nicky HAYDEN Honda USA 8
22 Eugene LAVERTY Honda IRL 7
23 Hiroshi AOYAMA Honda JPN 5
24 Mike DI MEGLIO Ducati FRA 2
25 Alex DE ANGELIS ART RSM 1


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori