MotoGp/ Gran Premio di Germania 2015 Sachsenring, il pronostico di Pier Paolo Bianchi (esclusiva)

MotoGp, Gp Germania 2015 Sachsenring: il pronostico di PIER PAOLO BIANCHI sulla gara tedesca con Marquez in pole position su Pedrosa e Lorenzo. Quarto Iannone, sesto Valentino Rossi

Marquez_93_Qatar
Marc Marquez (Infophoto)

Gran Premio di Germania 2015, nuovo appuntamento della MotoGp. Sul circuito del Sachsenring partiranno in prima fila le due Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa e la Yamaha di Jorge Lorenzo. Si annuncia quindi una grande gara, anche se finora Marquez ha avuto qualcosa in più e potrebbe essere il primo favorito non solo per la pole position. Quarto Andrea Iannone sulla Ducati che piazza a sorpresa al quinto posto il ‘satellite’ Yonny Hernandez mentre Andrea Dovizioso non è andato oltre l’undicesimo posto. Sesto Valentino Rossi, di nuovo in difficoltà nelle prove: lo aspettiamo in gara dove potrà come al solito dare il meglio di sé. Per presentare il Gran Premio di Germania abbiamo sentito Pier Paolo Bianchi, tre volte campione del Mondo della 125. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Marquez di nuovo il più forte? Diciamo che Marquez è sempre stato un grande pilota, sta solo tornando a essere quello di sempre, uno che fa la veramente la differenza in moto…

Se vince oggi potrà puntare al Mondiale? Forse se non avesse buttato via dei punti preziosi prima, adesso invece mi sembra che il distacco di Marquez da Valentino sia veramente grande.

E’ comunque il circuito della Honda, c’è anche Pedrosa secondo… Direi di sì, è il circuito della Honda, fermo restando che Pedrosa è un pilota di tutto rispetto, da equiparare a Marquez.

Lorenzo terzo: come giudica il suo piazzamento? Lorenzo a differenza di Marquez è un pilota che sa accontentarsi e scegliere i circuiti dove attaccare e rischiare di più.

Valentino sesto, come sempre nelle prove al di sotto delle attese? Questo sesto posto conferma la fatica che Valentino fa nelle prove, poi però in gara riesce a fornire delle grandi prestazioni.

Yonny Hernandez quinto è la sorpresa? Sì, una sorpresa, una bella prova di Hernandez, bisognerà poi vedere quello che farà in gara, dove penso che i veri valori verranno rispettati.

Iannone quarto e Dovizioso undicesimo: cosa ne pensa? La Ducati sta provando molto, questa posizione differente di Iannone e Dovizioso potrebbe dipendere dalle tipologie di moto che stanno usando i due piloti.

Prove non eccezionali per la Suzuki, quali i motivi? Non ne farei un problema perché la Suzuki ha fornito delle buone prestazioni in questa stagione, come al Montmelò dove era partita in testa.

Il suo pronostico sul Gran Premio di Germania? Dico Lorenzo, Marquez e Rossi nell’ordine. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori