CALCIOMERCATO/ Napoli, segnali positivi per Vargas. Mascara verso Bologna?

- La Redazione

Gli azzurri vogliono chiudere per il talento cileno. Presto la svolta, come ha fatto capire il ds Bigon. In partenza l’ex-Catania: per lui tante richieste…

eduardo_vargas_r400-1
Eduardo Vargas (foto ANSA)

E’ la giornata-chiave per definire l’eventuale passaggio di Eduardo Vargas al Napoli. Se ne sta parlando da giorni, in Cile davano per fatto l’affare, ma non ci siamo ancora, come ha ribadito ieri il presidente dell’Universidad de Chile Valdes. Il tecnico del club cileno Sampaoli, parlando a Radio Cooperativa, ha rilasciato, però, delle dichiarazioni molto chiare, che farebbero pensare ad un accordo in dirittura d’arrivo. Vargas, ha detto, non parteciperà alla Coppa Libertadores, visto che la trattativa con il Napoli è in fase molto avanzata. Dal 1° gennaio, ha aggiunto, non sarà più un nostro calciatore. Ancora più esplicite le ultimissime indiscrezioni, riferite da Radio BioBio, che ha parlato di intesa già raggiunta sulla base di 13 milioni di dollari. Il giocatore è d’accordo, mancherebbe solo l’annuncio ufficiale, che dovrebbe arrivare nel tardo pomeriggio. Che siano ore decisive lo ha fatto intendere anche il ds azzurro Riccardo Bigon: “Ancora 24 ore e, se arriva, parleremo di lui”. Di Edu Vargas, l’attaccante tecnico e scattante paragonato dai più ad un misto tra Sanchez e Lavezzi. Sulle sue tracce, almeno stando alle voci che circolano da giorni, ci sarebbero anche Inter, Chelsea e Manchester City. Molti, però, avanzano dubbi sulla veridicità dell’interesse nerazzurro, non tanto su quello delle due inglesi. Secondo l’esperto di mercato Gianni Di Marzio, intervenuto oggi a Radio Kiss Kiss, il ds Ausilio sarebbe in Brasile: probabilmente per chiudere l’affare Paulinho. Ad ogni modo, i partenopei sembrano in netto vantaggio sulla concorrenza: starà a loro rompere gli indugi e chiudere definitivamente l’affare. Secondo Sky la fumata bianca potrebbe arrivare in serata. Il possibile arrivo di Vargas potrebbe dar vita ad una mini-rivoluzione nel reparto avanzato. Il primo a farne le spese potrebbe essere Giuseppe Mascara, da tempo dato sul piede di partenza. Nei giorni scorsi si era parlato di una pista Novara per lui, ma oggi il vice-presidente del Bologna Maurizio Setti, ai microfoni di Radio CRC, ha ammesso il suo gradimento per l’attaccante siciliano. “E’ un giocatore molto valido, potrebbe servirci uno con le sue caratteristiche”. Un elemento di spiccate doti tecniche, quindi, da affiancare al bomber Marco Di Vaio.

Mascara ha ribadito di non aver intenzione di lasciare il Napoli. Là davanti, però, potrebbero essere in troppi: qualcuno, magari spinto dalla società, dovrà per forza di cose levare le tende.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori