CALCIOMERCATO/ Napoli, Inler non convince. La rivincita di Gargano…

Ieri il Napoli ha vinto due a zero contro l’Inter qualificandosi alle semifinali di Coppa Italia. I partenopei hanno ritrovato un giocatore importante come Gargano. Problemi per Inler…

26.01.2012 - La Redazione
Gargano
Walter Gargano in azione (Infophoto)

Ieri il Napoli ha vinto due a zero contro l’Inter qualificandosi alle semifinali di Coppa Italia. I partenopei hanno dimostrato di essere tornati in forma giocando un buon match contro i nerazzurri. Il grande protagonista dell’incontro è stato Edinson Cavani, attaccante uruguagio autore della doppietta che ha steso l’Inter. Grande la partita del Matador che si è procuratore il rigore e lo ha siglato lasciando fuori le paure del rigore sbagliato domenica a Siena contro i toscani. Un Napoli che ha un po’ sofferto nella ripresa a centrocampo, dove il solo Gargano non ha potuto contrastare tutte le offensive nerazzurre. Proprio a centrocampo c’è un piccolo grande problema. Gokhan Inler non sta giocando affatto bene. Il centrocampista svizzero non ha preso un bel voto in pagelle e spesso è stato beccato dai tifosi del Napoli. Il giocatore ex Udinese è arrivato in estate osannato dal pubblico partenopeo. Non a caso è stato il maggiore investimento del Napoli sul mercato. Al momento però tutto questo non è stato ripagato sul campo. Anche ieri molti passaggi sbagliati, un Inler irriconoscibile rispetto all’ottimo giocatore ammirato con la maglia dell’Udinese. Lo svizzero è sembrato a disagio nei confronti di un pubblico che continua a beccarlo ad ogni errore. Nel post partita, ai microfoni della Rai, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha difeso il giocatore: “Non è facile arrivare a Napoli e giocare subito bene, ci vuole pazienza. Vedrete l’anno prossimo come giocherà Inler”. Parole che sicuramente faranno piacere al centrocampista elvetico che non si aspettava di avere tutti questi problemi a Napoli. Mazzarri però continua a dimostrargli grande fiducia schierandolo sempre come titolare. Chi invece si sta prendendo le sue rivincite è Walter Gargano, motorino inesauribile del centrocampo del Napoli. L’uruguagio, classe 84′, è l’uomo in più del centrocampo partenopeo, corre sempre, pressa gli avversari e sa anche impostare. Un giocatore dinamico e perfetto per questo Napoli. E pensare che in estate è stato sul punto di andare via, visto che il calciomercato degli azzurri aveva acquistato la coppia di svizzeri Inler e Dzemaili. Adesso però il titolare è Gargano, i due compagni di Nazionale si alternano accanto a lui.

I tifosi del Napoli hanno ritrovato un giocatore importantissimo che in campo si fa sentire. Gargano fa gola a molti club, ma il Napoli non ha nessuna intenzione di lasciare andare il proprio calciatore uruguagio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori