CALCIOMERCATO/ Napoli, Carratelli: Mazzarri non andrà via, a meno che…(esclusiva)

- int. Mimmo Carratelli

In esclusiva a Ilsussidiario.net, intervista con Mimmo Carratelli, noto giornalista sportivo vicino al Napoli che ha parlato del futuro di Mazzarri. Ecco le parole di Carratelli

walter_mazzarri_napoli_r400
Walter Mazzarri (Foto: Infophoto)

“Il prossimo anno potrei rimanere fermo”. Queste le parole di Walter Mazzarri, tecnico del Napoli, che ha fatto spaventare i tifosi partenopei. Il Napoli non vuole assolutamente perdere il proprio allenatore. Il contratto di Mazzarri è in scadenza a giugno, il calciomercato del club partenopeo vuole in primis sistemare la situazione del proprio allenatore. Mazzarri ha deciso di uscire allo scoperto facendo questa dichiarazioni due giorni prima del grande mach contro la Juventus in programma sabato alle ore 18. De Laurentiis ha sempre affermato con sicurezza che sul rinnovo di Mazzarri non ci sarebbero stati problemi ma l’allenatore toscano forse si è stancato dell’avventura partenopea. Il suo sogno è quello di allenare all’estero un club di grandissimo livello nel campionato inglese o spagnolo. Mazzarri ha dimostrato di saper incidere molto sulla squadra, portando il Napoli a livelli inimmaginabili. Ma è anche vero che non ha avuto una grande parte nelle decisioni riguardanti il calciomercato. E’ vero, in campo ci vanno i giocatori, Cavani segna sempre, ma Mazzarri è un allenatore che prepara al meglio ogni particolare. Mimmo Carratelli, noto giornalista sportivo vicino al Napoli, ex redattore del Corriere dello Sport e della Gazzetta dello Sport tanto per citarne qualcuno, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del futuro di Mazzarri: “Io credo che quelle parole siano dettate dalla grande pressione che c’è sul Napoli. Molti parlano del Napoli come antagonista della Juventus, lui non pensa che la squadra possa vincere subito lo Scudetto e ha ragione. Tutto questo porta a uno stress davvero importante”. Carratelli non crede però in un addio di Mazzarri a fine stagione: “Io credo che è ancora presto parlare del futuro del tecnico, però credo che possa rimanere a Napoli a meno che non succeda qualcosa di importante che lo spinga ad andare via. Penso che conterà molto il risultato finale del Napoli, Mazzarri vuole arrivare in Champions League. Certo, se vincesse lo Scudetto sarebbe davvero qualcosa di clamoroso”. Se dovesse andare via Mazzarri il Napoli perderebbe tantissimo soprattutto perché l’allenatore toscano è uno che conta molto: “Assieme a Conte è un allenatore che conta in una partita almeno per il 40%. E’ un allenatore molto preparato e preciso. Dovesse andare via il Napoli perderebbe tanto. Sostituti? Difficile pensare ai sostituti, dal punto di vista sentimentale sceglierei Montella perché è uno dei nostri, ma penso che rimanga ancora a Firenze dove sta facendo benissimo” ha concluso Carratelli.

Il Napoli dunque dovrà tenersi stretto il tecnico toscano e cercare di rinnovargli il contratto magari alzando l’asticella degli investimenti. Mazzarri vuole vincere qualcosa di importante per questo ha bisogno anche di giocatori di un certo livello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori