CALCIOMERCATO/ Napoli, è Vietto il vice-Cavani “junior”: arriva a giugno? (esclusiva)

Il giovane attaccante argentino del Racing piace molto al Napoli che è sempre attento ai giocatori sudamericani di grande talento. Vietto piace molto al club partenopeo.

13.12.2012 - La Redazione
riccardo_bigon_r400
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Negli ultimi anni il calciomercato del Napoli ha deciso di puntare spesso sui talenti provenienti dal Sudamerica. Gli osservatori del club partenopeo ultimamente hanno dato l’ok al Napoli per l’acquisto di Eduardo Vargas, ex fenomeno dell’Universidad de Chile e Pallone d’Argentino del Sudamerica nella scorsa stagione. Vargas però in Italia non ha dimostrato molto e potrebbe andare via nel calciomercato di gennaio. Il sostituto di Vargas non arriverà dal Sudamerica visto che il tecnico Mazzarri ha chiesto al club di trovare un vice Cavani più esperto. Ma questo non significa che i dirigenti del Napoli non abbiano osservato altri talenti importanti provenienti dal Sudamerica. Sono tanti i giocatori segnalati al Napoli, in particolare ci sono alcuni giocatori che vestono la maglia del Racing. Parliamo di Zuculini, classe ’93, Ricardo Centurion, stessa età del giocatore precedentemente citato. La novità è che il Napoli, secondo quanto raccolto in esclusiva da Ilsussidiario,net, sembra aver messo nel mirino Lucas Vietto, attaccante argentino che gioca nel Racing assieme a Zuculini e Centuorion. Si tratta di un attaccante giovane, classe ’93, che ha già ottenuto i consensi di molti club europei tra cui la Juventus e il Real Madrid. Vietto viene soprannominato in patria il nuovo Falcao, un paragone ingombrante che però può dare un’idea del tipo di giocatore che il Napoli avrebbe messo nel mirino. Vietto è stato richiesto da molti club ma il Racing ha sempre fatto muro dinanzi a queste offerte, soprattutto perché ha chiesto cifre molto alte. Vietto adesso costa più di 6 milioni di euro, in Argentina hanno anche parlato di una possibile valutazione di calciomercato vicina ai 15 milioni di euro, difficile però immaginare che un club possa spendere così tanti soldi per un giovane di belle speranze. Di certo Vietto potrebbe essere un attaccante valido per il Napoli, ma la società partenopea non vuole ripetere l’errore di Vargas, per questo osserverà attentamente il giocatore per poi puntare su di lui a giugno. In estate il Napoli cercherà di parlare con il Racing per concludere qualche affare, magari prendendo la coppia Centurion-Vietto, due giovani calciatori di talento che potrebbero aumentare la qualità del Napoli. Vietto però è destinato a essere messo nel mirino di molti club stranieri di livello.

Le qualità per sfondare ci sono tutte, toccherà al ragazzo capire quando è il momento di fare il salto di qualità verso squadre di alto livello. Il Napoli continuerà ad osservarlo nella speranza di non perdere un giovane di qualità.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori