CALCIOMERCATO/ Napoli, idea Burdisso per la difesa, occhio a Jorginho

- La Redazione

Il Napoli starebbe pensando a Nicola Burdisso, centrale di origini argentine della Roma, vista la necessità di assicurarsi un nuovo difensore per sostituire Cannavaro

Burdisso_Roma
Nicolas Burdisso, difensore centrale della Roma (Infophoto)

C’è grande attesa in casa Napoli per sapere quale sarà la sentenza per il calcioscommesse relativa a Paolo Cannavaro e Gianluca Grava. Secondo quanto ha anticipato stamane La Gazzetta dello Sport, entrambi dovrebbero rimanere fermi ai box per i prossimi 6 mesi, un lieve sconto rispetto ai 9 mesi richiesti, ma comunque un lasso di tempo molto dilatato che di fatto obbliga il capitano del Napoli a salutare definitivamente la stagione calcistica 2012/2013. Piove sul bagnato: la sconfitta interna contro il Bologna, maturata negli ultimi minuti, ha lasciato i partenopei al terzo posto, agganciati dalla Lazio e distanti adesso otto punti dalla Juventus. Il Napoli sarà costretto ad intervenire sul mercato per rinforzare il reparto arretrato con almeno un paio di innesti, tenendo conto della doppia squalifica e della quasi certa partenza di Salvatore Aronica, destinazione Palermo. Moltissimi i nomi circolanti in queste settimane e nelle ultime ore sarebbe spuntata un’idea alquanto interessante. Pare infatti che il club campano stia pensando a Nicolas Burdisso, centrale di difesa della Roma portato in Italia dall’Inter. Il difensore argentino non rientra più nei piani di Zdenek Zeman e quasi sicuramente a gennaio farà le valigie. L’ipotesi maggiormente accreditata è quella di un ritorno in patria, in Argentina, ma attenzione al Napoli che potrebbe stuzzicare e non poco la voglia di rimettersi in gioco dello stesso difensore sudamericano. Non si può parlare di vera e propria trattativa ma il direttore sportivo Riccardo Bigon un sondaggio l’ha fatto e pare sia stato positivo. Altra ipotesi è quella che porta a Matias Silvestre dell’Inter, giocatore che piace e che potrebbe tornare sui livelli cui aveva abituato con le maglie di Palermo e Catania. Massimo Moratti potrebbe anche studiare la possibilità di cedere in prestito, per sei mesi, l’argentino a De Laurentiis, per poi decidere della sorte del difensore il prossimo giugno (anche perchè i nerazzurri hanno le mani su Campagnaro). Silvestre potrebbe lasciare Milano anche a titolo definitivo visto che Stramaccioni non lo considera, preferendogli addirittura Cambiasso schierato fuori ruolo. Nel frattempo il Napoli sonda altre piste in altri ruoli; c’è quella molto interessante che porta a Jorginho, 20enne che gioca nel Verona. Il centrocampista dei veneti potrebbe essere un rinforzo perfetto per il reparto di mezzo dei partenopei che a breve dovrebbero perdere Marco Donadel.

A proposito di Inter, anche i nerazzurri sono sulle tracce di Jorginho, ma i nerazzurri hanno altri obiettivi più stringenti (su tutti Paulinho, che ieri ha vinto il Mondiale per club con il Corinthians e potrebbe partire, pur se in precedenza aveva dichiarato che sarebbe rimasto a Sao Paulo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori