CALCIOMERCATO/ Napoli, Depay, Kolev e Randon: Bigon al lavoro

Tre nomi nuovi e interessanti sul taccuino di mercato del direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon. Si tratta precisamente del tiro formato da Depay, Kolev e Randon

14.05.2012 - La Redazione
Bigon
Riccardo Bigon, ds Napoli (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Niente Champions League per il Napoli, ma la magra consolazione dell’Europa minore. La società partenopea si è dovuta arrendere all’ultima giornata, dopo la vittoria dell’Udinese (come da pronostico) e l’accesso alla coppa dalle grandi orecchie proprio dei friulani. Ora per il club azzurro un anno di purgatorio anche se l’entusiasmo e le motivazioni del popolo campano non verranno a meno, a cominciare da quelle del presidente Aurelio De Laurentiis che intende comunque costruire una squadra di qualità per il futuro. In attesa di conoscere il destino in particolare di Ezequiel Lavezzi, tentato sempre di più da un’esperienza all’Inter, il direttore sportivo Ricardo Bigon starebbe visionando una serie interessante di giocatori che potrebbero a breve varcare i cancelli di Castelvolturno. Il nome più fresco è quello di Memphis Depay, 18enne attaccante esterno di sinistra in forza al PSV Eindhovend. Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla redazione di Calciomercato.it il giovane orange potrebbe rappresentare un’interessante alternativa in caso di addio al Pocho. Grande corsa, tecnica, e buona visione di gioco, sono le sue qualità principali. Fra i difetti, invece, un eccessivo egoismo anche se caratteristica spesso ritrovata nei giovani talenti che giocano in attacco. Depay, nonostante la tenera età, vale già circa 6 milioni di euro ed inoltre ha un contratto in scadenza al 30 giugno del 2014. Altro nome caldo e nuovo in casa Napoli è quello di Niko Kolev, anch’esso giovanissimo, 17enne, e molto simile a Marco Verratti, gioiello del centrocampo del Pescara. Guarda caso anche la società abruzzese starebbe pensando a questo talento bulgaro proprio nel caso in cui il proprio regista dovesse cedere alle avance della Juventus. Il ds abruzzese, Delli Carri, ha visionato da vicino spesso e volentieri questo nazionale under-17 che attualmente costa pochissimo, meno di 200mila euro. Infine l’ultima idea, quella di Josè Salomon Rondon. In realtà non un nome nuovo visto che in altre occasioni il 23enne attaccante del Malaga è stato accostato al Napoli. Reduce da una buona stagione, caratterizzata da 10 gol in campionato, per il centravanti venezuelano potrebbero aprirsi a breve le porte della Serie A.

La sua valutazione attuale è di circa 10 milioni di euro ma i vertici societari del club spagnolo, capitanati dal noto sceicco, non sembrano intenzionati a cedere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori