CALCIOMERCATO/ Napoli, Mazzarri-De Laurentiis, aria di divorzio, Gasperini pronto per raccogliere l’eredità!

Ieri al ristorante il Vomero il Napoli si è ritrovato per la solita cena di fine anno. Anche se la stagione del club partenopeo non è ancora finita. Possibile divorzio tra Mazzarri e…

16.05.2012 - La Redazione
walter_mazzarri_profilo_r400
Walter Mazzarri, allenatore Napoli (INFOPHOTO)

Ieri al ristorante il Vomero il Napoli si è ritrovato per la solita cena di fine anno. Anche se la stagione del club partenopeo non è ancora finita visto che domenica ci sarà la finale di Coppa Italia contro la Juventus. Circa 150 tifosi del Napoli hanno aspettato all’esterno del locale la squadra inneggiando cori a favore di Lavezzi, attaccante argentino che potrebbe andare via in estate con destinazione Milano, Inter, o Parigi, Psg. Il calciomercato del Napoli dovrà prima sistemare il futuro di Mazzarri, il tecnico toscano ha ancora un anno di contratto con il club partenopeo ma al momento non c’è certezza della sua permanenza al Napoli. Anche il direttore sportivo Riccardo Bigon non ha ancora firmato il rinnovo del contratto che gli ha proposto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Il futuro di Bigon è legato a quello di Mazzarri, i due hanno ottimi rapporti e potrebbe restare o lasciare contemporaneamente il Napoli. Il tecnico Mazzarri vuole capire quali sono i progetti di De Laurentiis. Per fare il salto di qualità occorrono investimenti più grandi rispetto a quelli del passato, la linea del monte ingaggi dovrebbe salire un po’ altrimenti i grandi campioni difficilmente potranno arrivare a Napoli. Ma il presidente De Laurentiis non sembra voler percorrere questa strada. Ieri ha risposto a muso duro a un tifoso che lo invogliava animatamente a spendere di più sul mercato. L’ambiente è molto scosso dall’addio imminente di Lavezzi che porterebbe nelle casse del Napoli soldi importanti per il mercato. Il Napoli vuole tornare in Champions League nella prossima stagione e magari puntare per la vittoria dello Scudetto. Per farlo però occorrerebbero rinforzi importanti in difesa e magari a centrocampo oltre alla ricerca di un erede di Lavezzi. Mazzarri vuole un giocatore affermato evitando l’acquisto di qualche giovane talento come Vargas che ancora non si è ambientato. De Laurentiis potrebbe chiudere con Mazzarri anche perchè le alternative per la panchina non mancano. Una di questa porta il nome di Gasperini, allenatore italiano ex Genoa e Inter, che dopo la pessima esperienza a Milano vuole ripartire alla grande con un progetto serio. Napoli potrebbe essere una sfida affascinante. Gasperini è già stato a un passo dal Napoli nella scorsa estate.

Mazzarri sembrava vicino all’addio e pronto per andare alla Juventus, il Napoli aveva praticamente bloccato Gasperini che poi andò all’Inter. Anche il tecnico piemontese usa la difesa a tre come Mazzarri, De Laurentiis potrebbe dare continuità dal punto di vista tattico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori