CALCIOMERCATO/ Napoli, se Mazzarri va via duello Villas Boas-Di Matteo!

Allenatore che vince non si cambia. Proverbio rifatto appositamente per Walter Mazzarri che potrebbe andare via. De Laurentiis ha pronte le alternative: Villas Boas e Di Matteo.

22.05.2012 - La Redazione
Villas-Boas
Villas Boas (infophoto)

Allenatore che vince non si cambia. Proverbio rifatto appositamente per Walter Mazzarri, tecnico toscano del Napoli, che ha appena vinto la Coppa Italia con il club partenopeo dopo aver battuto la Juventus all’Olimpico. Il calciomercato del Napoli adesso dovrà programmare la prossima stagione tenendo presente che Lavezzi andrà via e qualche altro giocatore potrebbe lasciare la squadra partenopea. Walter Mazzarri dovrà presto parlare con De Laurentiis, il suo accordo con il Napoli scadrà tra un anno ma il tecnico toscano vuole mettere in chiaro alcune cose. Ha riportato la vittoria a Napoli dopo più di 20 anni, spera di avere più peso durante le operazioni di mercato. Questo perchè durante la stagione ci sono stati dei veri e propri scontri tra il tecnico del Napoli e il presidente De Laurentiis per questioni che riguardano soprattutto l’avvento dei giovani talenti al Napoli. Oggi il numero uno del Napoli ha lanciato l’ennesima frecciata a Mazzarri riguardo al possibile arrivo di Insigne. Il giovane gioiello di proprietà del Napoli a Pescara sta facendo grandi cose, ma il presidente è preoccupato perchè spera di non vederlo in panchina nella prossima stagione con il Napoli. Con Vargas Mazzarri è stato molto cauto, non ha voluto provare il giovane cileno in molti match facendogli giocare solo poche partite. Eppure il Napoli lo ha pagato circa 12 milioni di euro, una cifra che il tecnico toscano avrebbe speso su altri giocatori. Il calciomercato del Napoli dovrà sicuramente dare risposte a Mazzarri soprattutto per i prossimi colpi di mercato. Il presidente De Laurentiis ha nel mirino alcuni possibili sostituti per la panchina. Si parla molto di Villas Boas, allenatore portoghese che è stato al Chelsea in questa stagione prima di venire esonerato. De Laurentiis, così come altri presidente, ricorda bene il Porto delle meraviglie di qualche anno fa. Villas Boas aspetta di ripartire per mostrare il proprio talento in panchina ma è chiaro che dovrà abbassare il proprio ingaggio per avere altre panchine da parte di altri club europei. L’altro nome che sta incuriosendo De Laurentiis è Roberto Di Matteo, allenatore italiano del Chelsea che ha preso il posto di Villas Boas vincendo F.A. Cup e anche Champions League.

Di Matteo potrebbe dire si alla proposta del Napoli di giocare con molti giovani in campo. Il manager italiano potrebbe essere confermato sulla panchina del Chelsea ma in caso contrario avrebbe comunque molte offerte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori